I diabetici possono mangiare lo yogurt greco?

MEDICINA ONLINE MANGIARE YOGURT GRECO LEGUMI MAGRA DIABETE CALORIE SEMI GLICEMIA GASSATA OLIGOMINARALE RICETTA INGRASSARE DIMAGRIRE INSULINA GLICATA COCA COLA ARANCIATA THE BERE ALCOL DIETA CIBO PASTO LONTANO DAI PASTILo yogurt greco è un tipo particolare di yogurt che differisce da quello “classico”, che siamo abituati a mangiare in diverse forme e gusti, sia per il procedimento di preparazione che per la consistenza finale. Questo derivato del latte è molto più denso e cremoso di quello tradizionale e per questo motivo viene talvolta chiamato “formaggio di yogurt”, visto che per la sua consistenza somiglia più a un formaggio spalmabile; anche il sapore è più ricco e corposo e risulta anche meno aspro, proprio per il metodo di preparazione che elimina il siero di latte acido. In commercio si trova soprattutto il gusto classico bianco, ma ormai si sono diffusi anche tipi diversi, come quello magro.

Lo yogurt greco contiene mediamente 115 calorie per 100 grammi e circa 2,5 grammi di carboidrati. Lo yogurt greco può essere tranquillamente assunto dal diabetico, ovviamente in dosi moderate, lontano dai pasti principali e dopo parere positivo del medico.

Importante: in caso di dubbio, il paziente diabetico può – sotto controllo medico – monitorare la propria risposta glicemica all’assunzione di certi alimenti, annotando i valori su un taccuino e raffrontando le relative glicemie.

Leggi anche:

Lo staff di Medicina OnLine

Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi essere aggiornato sui nostri nuovi post, metti like alla nostra pagina Facebook o seguici su Twitter, su Instagram o su Pinterest, grazie!

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Dietologia, nutrizione e apparato digerente, Ormoni ed endocrinologia e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.