In arrivo i muscoli artificiali: sollevano 12 mila volte il proprio peso

MEDICINA ONLINE MUSCOLI ARTIFICIALI ROBOTIC MUSCLES VIRTUA ARTIFICIAL PROTESI RIABILITAZIONE SCHELETRO.jpgIl Dipartimento di scienze meccaniche ed ingegneria dell’Università dell’Illinois (USA) ha creato in laboratorio dei muscoli artificiali estremamente efficienti grazie a fibre di carbonio associate ad una gomma polimerica, il polidimetilsilossano, avvolte in una struttura a spirale. I muscoli artificiali sollevano oltre 12 mila volte il proprio peso e possono sostenere anche 60 MPa di sforzo meccanico, producendo un lavoro specifico 18 volte maggiore a quello dei muscoli naturali.

Applicazioni

Grosso vantaggio di questi muscoli è il loro basso costo, il che li renderà estremamente utili in diversi campi come la robotica, la protesica, l’ortesica, la medicina riabilitativa ed i dispositivi di assistenza umana. La contrazione dei filamenti avviene grazie alla pressione interna generata dalla gomma polimerica, indotta applicando una tensione. Tale pressione spinge estrenamente le fibre di carbonio, determinando espansione del diametro del muscolo e conseguente accorciamento della sua lunghezza.

Leggi anche:

Lo Staff di Medicina OnLine

Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi essere aggiornato sui nostri nuovi post, metti like alla nostra pagina Facebook o seguici su Twitter, su Instagram o su Pinterest, grazie!

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Malati di palestra e di fitness, Ortopedia, reumatologia e medicina riabilitativa, Sport, attività fisica e medicina dello sport, Storia e curiosità di medicina, scienza e tecnologia e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.