Spremere o incidere il brufolo: lo fa davvero passare prima?

MEDICINA ONLINE ACNE SENILE TARDIVA ADULTO ANZIANO DONNA UOMO VISO FURUNCOLO COMEDONE PUNTO NERO BRUFOLO CAUSE FARMACI CREMA POMATA RIMEDI PELLE CUTE ROSSORE DOLORE PUSSeppur spremere, schiacciare, “tormentare”, grattare o incidere il brufolo sottopelle (con o senza capocchia di pus) siano pratiche molto frequenti tra i pazienti, tali pratiche sono sconsigliate: non solo non velocizzano la guarigione, bensì possono causare vere e proprie ferite che possono permettere ulteriori infezioni e, tramite la fuoriuscita del pus, trasportare l’infezione nelle zone vicine al brufolo. Se poi con le nostre mani sporche di pus tocchiamo altre zone del corpo o la pelle di altre persone, rischiamo facilmente di far propagare l’infezione. Soprattutto l’idea di usare aghi o altri oggetti appuntiti per “pungere” e “perforare” il brufolo, dovrebbe essere abbandonata, visto che nella maggioranza dei casi l’oggetto usato potrebbe a sua volta essere motivo di ulteriori infezioni, senza considerare che la pratica di perforare il brufolo potrebbe residuare in antiestetiche piccole cicatrici permanenti, che difficilmente possono essere eliminate nonostante vari trattamenti anche di medicina estetica come peeling chimici, dermoabrasione, microdermoabrasione e radiofrequenza. L’incisione dei brufoli, se ripetuta necessaria dal medico, deve essere effettuata esclusivamente dallo specialista nel proprio studio, dove sono rispettati rigorosi criteri igienici ed è quindi più basso il rischio di complicazioni.

Per approfondire, leggi:

Leggi anche:

Lo Staff di Medicina OnLine

Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi essere aggiornato sui nostri nuovi post, metti like alla nostra pagina Facebook o unisciti al nostro gruppo Facebook o ancora seguici su Twitter, su Instagram o su Pinterest, grazie!

Questa voce è stata pubblicata in Bellezza e cura della persona, Dermatologia e venereologia, La medicina per tutti e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.