Alex Zanardi, grave incidente in handbike: ricoverato in condizioni critiche

MEDICINA ONLINE ALEX ZANARDI FORMULA 1 2001 LAUSITZRING F1 GP GRAN PREMIO CRASH MORTE DEAD DEATH AUTO INCIDENTE AUTOMOBILISTICO VIDEO ITALIA RETTILINEO AMPUTAZIONE GAMBE PARAOLIMPIADI VIUn incidente molto grave ha coinvolto poco fa Alex Zanardi: il campione paralimpico è in gravissime condizioni dopo essere rimasto vittima di un impatto avvenuto sulla strada provinciale tra Pienza e San Quirico, in provincia di Siena.

L’incidente

L’ex pilota ha perso il controllo della sua handbike vicino ad una curva ed ha invaso la corsia opposta dove è stato investito da un camion. Alex stava percorrendo una tappa della gara a staffetta “Obiettivo 3” ed il percorso prevedeva l’arrivo a Montalcino. La manifestazione è stata riservata ad atleti paralimpici in handbike, bici o carrozzina olimpica tra cui anche Zanardi. Lungo la statale 146 nel comune di Pienza è avvenuto l’impatto le cui cause e dinamiche non sono ancora del tutto chiare e perciò al vaglio della Polizia Stradale.

Condizioni gravissime

Il campioneè stato trasportato in elicottero all’ospedale “La Scotte” di Siena. Sul posto dell’accaduto sono subito intervenuti soccorsi, carabinieri, polizia municipale dell’Amiata-Valdorcia ed i vigili del fuoco. Dalle prime informazioni che giungono dall’ospedale, Alex Zanardi è arrivato in Pronto Soccorso in codice rosso e ha riportato un politrauma. È stato subito preso in cura dai medici del pronto soccorso all’interno della sala rossa e le sue condizioni sono gravissime per il forte trauma cranico riportato ed è al momento sottoposto ad un intervento neurochirurgico.

Leggi anche:

Lo Staff di Medicina OnLine

Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi essere aggiornato sui nostri nuovi post, metti like alla nostra pagina Facebook o unisciti al nostro gruppo Facebook o ancora seguici su Twitter, su Instagram o su Pinterest, grazie!

 

Questa voce è stata pubblicata in Persone straordinarie e famose e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.