La stevia ti aiuta a smettere di fumare sigarette: come assumerla

MEDICINA ONLINE Dott Emilio Alessio Loiacono Medico Chirurgo Roma STEVIA SMETTERE DI FUMARE Riabilitazione Nutrizionista Medicina Estetica Cavitazione Radiofrequenza Ecografia Pulsata Macchie Capillari Linfodrenaggio Pene Vagina Glutei TestaUno dei problemi fondamentali di chi decide di smettere di fumare è il soffrire dei sintomi legati all’astinenza da nicotina, la principale responsabile di questa tossicodipendenza. Esiste però una pianta che sembrerebbe avere il potere di diminuire i sintomi di astinenza e quindi il desiderio di fumare, sto parlando della stevia rebaudiana o, più semplicemente stevia, una pianta che fa parte della famiglia dei crisantemi. La stevia è originaria del Paraguay e molto spesso viene usata come dolcificante naturale in alternativa allo zucchero o al miele. La stevia è reperibile in forma liquida in tutti i negozi di alimenti naturali o supermercati. Quando acquistate la stevia accertatevi che si tratti di stevia naturale al 100% e che non sia diluita con altre sostanze.

Come assumere la stevia per diminuire la voglia di fumare?
Applicate alcune goccia di stevia sulla lingua ogni volta che si avverte il desiderio di fumare. Il numero di gocce varia in base al prodotto che acquistate (controllate sempre il foglietto illustrativo). Questo semplice trucco è per alcuni molto efficace per eliminare, o almeno diminuire, il desiderio di accendere una sigaretta. Se, invece, riuscite a procurarvi delle foglie fresche di stevia, basterà masticarne una ogni volta che si avvertirà il desiderio. L’importante è non superare le 7/8 foglie al giorno.

Perché non coltivarla a casa?
Ora che hai scoperto questa fantastica qualità della stevia, perché non coltivarla a casa? E’ facile anche per chi non è esperto di giardinaggio, leggi qui: Come coltivare la stevia a casa in un vaso

Leggi anche:

Lo staff di Medicina OnLine

Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi essere aggiornato sui nostri nuovi post, metti like alla nostra pagina Facebook o seguici su Twitter, su Instagram o su Pinterest, grazie!

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Dietologia, nutrizione e apparato digerente, Smettere di fumare e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...