Manda messaggi mentre è in vasca da bagno, lo smartphone cade nell’acqua e muore fulminata

MEDICINA ONLINE Irina Rybnikova 15 anni Manda messaggi mentre è in vasca da bagno, lo smartphone cade nell'acqua e muore fulminata.jpgUna ragazza russa di 15 anni, Irina Rybnikova, è morta fulminata nella sua vasca da bagno: stava inviando dei messaggi quando il suo iPhone le è scivolato dalle mani finendo nell’acqua ed uccidendola sul colpo. Il dramma è avvenuto a Bratsk, in Russia. La giovane aveva recentemente acquisito una certa popolarità locale grazie alla vittoria del Russian Youth Pankration Championship, uno sport che combina wrestling e boxe. Questa storia ci deve far ricordare un fatto di cui spesso non siamo consapevoli: le batterie dei nostri smartphone, sono colme di energia e possono diventare pericolose, specie quando sono sotto carica.

Un amico di Irina ha dichiarato: “Era una persona incredibile e la mia migliore amica; voleva avere successo in ogni sport e avevamo in programma di trasferirci in un’altra città per studiare. Tutti l’amavano, lei era amichevole, gentile e molto bella. Irina aveva talento nelle arti marziali e partecipava regolarmente ai tornei”.

Leggi anche:

Lo Staff di Medicina OnLine

Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi essere aggiornato sui nostri nuovi post, metti like alla nostra pagina Facebook o unisciti al nostro gruppo Facebook o ancora seguici su Twitter, su Instagram o su Pinterest, grazie!

Questa voce è stata pubblicata in Tecno-patologie, social network e smartphone dipendenza e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.