I cereali integrali, ottimi per la salute e per la linea

cibo integrale cereali

I cereali integrali sono un vero toccasana per la salute ma anche per la dieta: ultimamente ci siamo sempre più abituati a consumare cereali raffinati, da cui derivano pane, pasta, riso, fette biscottate e dolci ma i nutrizionisti consigliano di non farsi mai mancare anche una buona dose giornaliera di cereali integrali che andrebbero sostituiti, quando possibile, a quelli raffinati. Secondo delle recenti ricerche inoltre, ben tre quarti degli italiani sarebbero lontanissimi dagli standard sul consumo dei cereali integrali raccomandato dall’OMS, l’Organizzazione Mondiale della Sanità.

Cereali integrali: quanti nella dieta?
Secondo gli esperti una dieta equilibrata dovrebbe prevedere giornalmente 5 porzioni di verdura e frutta, 2 litri d’acqua, olio extravergine d’oliva per il condimento e la sostituzione di cereali raffinati con quelli integrali. I cereali integrali infatti sono un toccasana per il nostro benessere e anche per la dieta: sono perfetti infatti per combattere l’obesità, le malattie cardiovascolari e il diabete. Sono ricchi di fibra e proprio per questo aiutano anche le funzioni intestinali. Come ha sottolineato anche Franca Marangoni, direttore di ricerca del centro studi sull’alimentazione Nutrition Foundation of Italy (NFI), “Il consumo dei cereali integrali nei paesi occidentali si è progressivamente ridotto negli ultimi 50 anni, fino a diventare quasi insistente, per la raffinazione delle farine: gli alimenti moderni sono di conseguenza poveri di fibre – il costituente più conosciuto dei cereali integrali – ma anche di altre componenti nutrizionali importanti”. Inoltre va sottolineato che le linee guida della Società di nutrizione umana stabiliscono che per accrescere l’apporto di fibra (utile anche per la funzionalità dell’intestino) metà dei cereali consumati ogni giorno dovrebbe essere costituita da cereali integrali. Chi consuma regolarmente cereali integrali ha un minor rischio di soffrire di malattie cardiovascolari, un migliore controllo del peso, minor rischio di soffrire di diabete e anche una distribuzione migliore del grasso corporeo, con meno adipe sul girovita.

Quali cereali integrali scegliere nella dieta
I cereali integrali sono ricchi di crusca e fibra, che rafforzano anche il sistema immunitario. Le fibre possono essere di tipo insolubile, ovvero agiscono sulle funzionalità dell’intestino, o solubile, che regolano l’assimilazione del glucosio. “Ma i cereali integrali contengono anche più grassi, minerali e vitamine e numerose altre sostanze bioattive dagli specifici effetti: per esempio, fructani, acidi fenolici, flavonoidi, colina, associati al controllo del peso; oppure l’acido alfa-linolenico, i tocoferoli, il beta-carotene, i fitosteroli che invece hanno un ruolo nella protezione del sistema cardiovascolare”, sottolinea la Marangoni. Una recente ricerca americana ha anche dimostrato che chi consumava almeno tre porzioni di cereali integrali alla settimana aveva una salute decisamente migliore di chi non lo faceva. I cereali più indicati per la dieta sono ovviamente quelli integrali che possono essere il riso, l’avena e la segale, l’orzo, il farro, il mais, ma anche il miglio, il panico, l’amaranto, la quinoa.

Leggi anche:

Lo staff di Medicina OnLine

Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi essere aggiornato sui nostri nuovi post, metti like alla nostra pagina Facebook o seguici su Twitter, su Instagram o su Pinterest, grazie!

Questa voce è stata pubblicata in Dietologia, nutrizione e apparato digerente e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.