Uliveto e Rocchetta NON sono acque della salute: multa per pubblicità ingannevole

MEDICINA ONLINE ACQUA WATER DEMINERALIZZATA DEIONIZZATA IONI SALI ACIDA SALUTE DISTILLATA IDROGENO CHIMICA OSSIGENO DRINK POTABLE WALLPAPER PICS HI RES IMAGE PHOTO PICTURESFinalmente la pubblicità dell’acqua minerale Uliveto e Rocchetta è stata censurata dall’Antitrust che ha anche deciso una multa di 100 mila euro alla Co.ge.di International proprietaria del marchio. Altri 30 mila euro di multa sono stati assegnati alla Federazione Italiana Medici di Medicina Generale (FIMMG) che ha supportato con il logo i messaggi pubblicitari. Il messaggio censurato è ha totalizzato 150 uscite su diversi quotidiani come il Corriere della sera, La Repubblica, Il Messaggero, oltre a innumerevoli spot su diverse radio e il manifesto è stato affisso in centinaia di studi medici. Per capire meglio di cosa stiamo parlando basta dire che Uliveto e Rocchetta vendono da 400 a 500 milioni di bottiglie ogni anno, anche grazie a questa pubblicità martellante e ingannevole.

La sentenza ricorda alcuni di questi slogan abbinati alla bottiglia di Uliveto presentata come un’acqua “per la salute digestiva e la reidratazione” che “aiuta la digestione grazie ai suoi preziosi minerali”, “aiuta a combattere la stipsi”, “aiuta a combattere l’osteoporosi” e “ristabilisce l’equilibrio idrico minerale alterato dopo l’attività fisica” e ancora “digerisci meglio e vivi in forma”, “aiuta a prevenire la calcolosi urinaria”, “aiuta a mantenere i reni puliti”…

Accanto alla bottiglia di Rocchetta vengono riportati i seguenti claim “aiuta la diuresi perché mantiene puliti i reni e potenzia la loro azione di filtro”; “amica della depurazione perché contrasta l’accumulo di scorie e tossine dovuti a stili di vita scorretti”; “previene la ritenzione idrica perché bere almeno un litro e mezzo al giorno di acqua aiuta a eliminare i liquidi in eccesso”; “effettua un vero lavaggio interno perché libera l’organismo dalle impurità e migliora l’elasticità e la luminosità della cute”; “previene la calcolosi urinaria perché la sua leggerezza (basso residuo fisso, basso contenuto di sodio, leggermente alcalina) aiuta a contrastare la formazione di calcoli”.

Anche l’affiancamento con la Federazione Italiana Medici di Medicina Generale è severamente censurata dall’Antitrust,perchè il richiamo alla figura del medico a accredita una superiorità inesistente delle due acque minerali rispetto ai prodotti concorrenti. Si tratta di una censura severa che però giunge tardiva e anche la multa forse non è adeguata.

La realtà è che lo slogan “le acque della salute” abbinato a un’associazione di medici va avanti da 10 anni. La frase è stata giudicata ingannevole in una sentenza del Giurì del 2004, perché attribuiva alle due minerali un requisito di superiorità inesistente rispetto alle altre marche. I distratti manager di Rocchetta e Uliveto hanno però continuato ad utilizzarlo togliendo l’articolo “le”. La furberia è stata smascherata dopo la segnalazione inviata al Giurì della pubblicità da Il Fatto Alimentare. La sentenza è servita a poco visto che le campagne sono andate avanti ( sul quotidiano La Repubblica del 7 ottobre Rocchetta fa nuovamente riferimento ai benefici per la salute: “depura, stimola la diuresi e contrasta la ritenzione idrica“, nella campagna di Uliveto in occasione del mese della digestione – novembre 20013 – succede la stessa cosa).

La conclusione della vicenda è triste. Da dieci anni gli spot ingannevoli di Rocchetta e Uliveto convincono milioni di persone a bere acqua minerale che dovrebbe apportare benefici. Chi dirà a queste persone che sono state ingannate? Una multa di 130 mila euro potrà rimediare a tante bugie? L’unica cosa da fare è obbligare Co.ge.di International a destinare il 10-20 % del budget investito nella campagna censurata, in messaggi sui quotidiani e radio per dire chiaramente ai consumatori che sono state raccontate un sacco di bugie.

Leggi anche:

Lo staff di Medicina OnLine

Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi essere aggiornato sui nostri nuovi post, metti like alla nostra pagina Facebook o seguici su Twitter, su Instagram o su Pinterest, grazie!

Questa voce è stata pubblicata in Dietologia, nutrizione e apparato digerente, La medicina per tutti, Prodotti per il benessere e la salute e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.