Sciatica: caldo o freddo? Si può morire? Non passa: cosa fare?

MEDICINA ONLINE Dott Emilio Alessio Loiacono Medico Chirurgo Roma MAL DI SCHIENA LOMBALGIA ESERCIZI DOLORE Riabilitazione Nutrizionista Infrarossi Accompagno Commissioni Cavitazione Radiofrequenza Ecografia Pulsata Macchie Capillari An PeneLa sciatica – anche chiamata sciatalgia o lombosciatalgia – è una patologia determinata dall’infiammazione del nervo sciatico con conseguenti dolori localizzabili in varie parti del corpo: zona lombare, fianco, gluteo, gamba e piede, appunto lungo il decorso del nervo. Si verifica nella maggioranza dei casi in concomitanza con la compressione e la conseguente infiammazione del nervo sciatico nel suo punto di inizio. Le terapie comprendono l’uso di farmaci e fitoterapici analgesici ed antidolorifici, la fisioterapia e la chirurgia, tuttavia spesso tali cure non danno i risultati sperati e la sciatalgia diventa cronica.

Contro il dolore meglio il caldo o il freddo?

In caso di sciatica, contro il dolore è meglio il caldo o il freddo? Anche in questo caso, ogni paziente dovrà trovare da solo la propria risposta, provando entrambi i rimedi. Va detto però che generalmente, la maggioranza dei pazienti ammette di trovare sollievo dal dolore acuto con il freddo, applicato ad esempio con una borsa del ghiaccio ed evitando il contatto diretto con la pelle. In effetti il caldo quasi sempre è più indicato in caso di contratture muscolari e non nella sciatica acuta. In caso di sciatalgia post acuta (dolore dopo le prime 48 ore dall’insorgenza del dolore acuto) potrebbe essere invece utile il calore, ottenuto ad esempio con opportune fasciature ed indumenti.

La sciatica non passa: cosa fare?

Nei casi più gravi, la sciatalgia cronica non passerà mai del tutto, nonostante adeguate cure antianfiammatorie, fisioterapiche e chirurgiche. Purtroppo non esistono, allo stato attuale della ricerca scientifica, dei sistemi efficaci al 100% per eliminare il dolore sciatico. Gli unici consigli in questo caso sono: resistere, usare farmaci analgesici più potenti se il dolore è insopportabile e cercare di prevenire il più possibile la sciatica.

Leggi anche:

Si può morire di sciatica?

No, le patologie che provocano la sciatica, non possono determinare direttamente la morte del paziente, tuttavia, il dolore cronico, unito all’impossibilità di una cura efficace, può generare una diminuzione della qualità della vita ed un aumento dello stress con aumento della secrezione di ormoni chiamati “catecolamine” (adrenalina e noradrenalina) i quali aumentano la pressione arteriosa, esponendo il cuore a forte stress. Ciò, unito alla ridotta capacità di fare sport da parte del paziente ed al conseguente rischio di sovrappeso, può determinare un fattore di rischio cardiovascolare che potrebbe condurre ad un maggior rischio di sviluppare infarto del miocardio ed ictus cerebrale.

Sciatalgia: rimedi ed esercizi

Per conoscere le cure naturali e gli esercizi utili ad alleviare il dolore cronico della sciatalgia, vi invitiamo a leggere questo articolo specifico: La sciatalgia ti blocca? ecco i rimedi e gli esercizi che ti salveranno!

I migliori prodotti per la cura delle ossa e dei dolori articolari

Qui di seguito trovate una lista di prodotti di varie marche per il benessere di ossa, legamenti, cartilagini e tendini e la cura dei dolori articolari. Noi NON sponsorizziamo né siamo legati ad alcuna azienda produttrice: per ogni tipologia di prodotto, il nostro Staff seleziona solo il prodotto migliore, a prescindere dalla marca. Ogni prodotto viene inoltre periodicamente aggiornato ed è caratterizzato dal miglior rapporto qualità prezzo e dalla maggior efficacia possibile, oltre ad essere stato selezionato e testato ripetutamente dal nostro Staff di esperti:

Leggi anche:

Lo staff di Medicina OnLine

Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi essere aggiornato sui nostri nuovi post, metti like alla nostra pagina Facebook o seguici su Twitter, su Instagram o su Pinterest, grazie!

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Neurologia, psicologia e malattie della mente, Ortopedia, reumatologia e medicina riabilitativa e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.