Differenza tra verdura ed insalata con esempi

MEDICINA ONLINE MANGIARE DOLCI VERDURA FAMIGLIA MAMMA FIGLI BAMBINI DIETA FIBRA GRASSI ZUCCHERI PROTEINE GONFIORE ADDOMINALE MANGIARE CIBO PRANZO DIMAGRIRE PANCIA PESO INTESTINO DIGESTIONE STOMACO CALORIE METABOLISMOCon il termine “verdura” si fa riferimento alle parti commestibili di un ortaggio, che possono essere una o più sue parti, come le radici, il gambo, il fusto, le foglie e/o i germogli. Gli ortaggi sono un gruppo di vegetali che possono essere distinti in diverse tipologie, a seconda della parte commestibile della pianta usata:

  • ortaggi da fiore: carciofi, asparagi, cavolfiore e broccoli;
  • ortaggi da frutto: melanzane, pomodori, cetrioli e zucchine;
  • ortaggi da seme: legumi come ad esempio i fagioli, i piselli, le lenticchie, i ceci, le fave, le cicerchie, i lupini e la soia. I piselli tecnicamente sono frutti;
  • ortaggi da radice: ravanelli, carote, rape e barbabietole;
  • ortaggi da fusto: finocchi, cardo e sedano;
  • ortaggi da foglia: bieta, cavoli, lattuga, radicchio, indivia, borragine e spinaci;
  • ortaggi da tubero: patate e topinambur;
  • ortaggi da bulbo: aglio, scalogno, porro e cipolla.

Il termine “insalata” in cucina indica genericamente qualunque mix di ingredienti che vanno a comporre un piatto, che può essere usato come antipasto, contorno o pasto unico. Esistono ad esempio l’insalata di riso, l’insalata di pasta o quella di pollo o ancora quella di scampi; nell’uso comune, tuttavia, il termine insalata è usato come sinonimo di “insalata di verdure“. Le insalate di verdure possono essere di vario tipo, quelle più diffuse in Italia sono:

  • l’insalata verde: preparata solamente con verdure crude in foglia come la lattuga, la cicoria o altro tipo di foglia generalmente “croccante”, generalmente condita con olio, sale o spezie;
  • l’insalata mista: è una insalata verde a cui sono stati aggiunti altri ortaggi crudi, generalmente a fettine, quali pomodori, carote, finocchi, ravanelli o altro ancora: il limite è la fantasia del cuoco.

Quindi con “verdura” si indica la parte commestibile di un ortaggio, mentre con “insalata di verdure” si intende un mix di verdure diverse.

Leggi anche:

Lo Staff di Medicina OnLine

Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi essere aggiornato sui nostri nuovi post, metti like alla nostra pagina Facebook o seguici su Twitter, su Instagram o su Pinterest, grazie!

Questa voce è stata pubblicata in Cucina e ricette light, Dietologia, nutrizione e apparato digerente e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.