Riacquista la vista dopo 15 anni, grazie agli occhi bionici

MEDICINA ONLINE CHIRURGO CHIRURGIA OPERAZIONE CHIRURGICA TERAPIA ASPORTAZIONE BISTURI SALA OPERATORIA TUMORE CANCRO SUTURA MASSA TUMORALE STADIAZIONE MAMMELLA POLMONI TECNICA GENERALE ADDOMINALE BIOPSIA AGOASPIRATOUn uomo ha riacquistato la vista dopo un intervento e finalmente ha potuto vedere il volto dei suoi amati bambini, che non aveva mai visto fino a quel giorno. Nicola ha 50 anni ed ha vissuto gli ultimi 15 al buio. Ora grazie ad una tecnologica protesi torna a vedere. Si tratta di particolari occhi bionici che gli sono stati applicati all’ospedale “San Carlo Borromeo” di Milano, presso il Centro di Ipovisione e Riabilitazione Visiva.

Occhiali computerizzati

Il funzionamento consiste nell’applicare ad un occhiale una microtelecamera, la quale invia il segnale visivo ad un ricevitore impiantato nell’occhio e attraverso un cavo viene trasmesso ad un microchip, il quale stimola le fibre nervose del nervo ottico che mandano il segnale al cervello. Quindi, per tornare a vedere, è necessario indossare degli occhiali speciali collegati ad un piccolo computer. Dopo l’intervento alla vista, il soggetto riacquista una funzione visiva estremamente importante, fino ad essere capace di leggere i titoli di un giornale. Nicola non si è mai arreso, è sempre stato motivato da un unico desiderio: vedere un giorno la figlia in abito da sposa.

Leggi anche:

Lo staff di Medicina OnLine

Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi essere aggiornato sui nostri nuovi post, metti like alla nostra pagina Facebook o seguici su Twitter, su Instagram o su Pinterest, grazie!

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Medicina degli organi di senso e otorinolaringoiatria e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.