Gastropatia da ipertensione portale e cirrosi epatica: sintomi e cura

MEDICINA ONLINE STOMACO GASTRITE BRUCIORE ACIDITA GASTICA ACIDO REFLUSSO GASTROESOFAGEO DIGERENTE DIGESTIONE CIBO ANATOMIA FONDO CORPO ANTRO PICCOLA GRANDE CURVATURA CARDIAS PILORO VALVOLE.jpgLa gastropatia da ipertensione portale è una condizione che si sviluppa in molti pazienti con ipertensione portale, epatopatie e cirrosi epatica. Può essere classificata in lieve, che si identifica con un caratteristico pattern a pelle di serpente, e grave, che si identifica con multiple macchie rosse sanguinanti per contatto.

Sintomi

La manifestazione clinica più comune è rappresentata dall’anemia, dovuta ad un persistente stillicidio ematico dalla mucosa gastrica che può essere o meno  dimostrabile all’esame endoscopico. Possibile anche ematemesi (vomito con tracce di sangue), dolori addominali e difficoltà digestive.

Terapia

Attualmente, il trattamento più efficace è probabilmente quello basato sull’impiego di propranololo, che controlla la perdita ematica e riduce in molti pazienti il ricorso alle trasfusioni. Tuttavia, nel caso in cui non si ottengano risultati soddisfacenti, può essere necessaria la decompressione portale chirurgica o transgiugulare.

Per approfondire:

Leggi anche:

Lo Staff di Medicina OnLine

Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi essere aggiornato sui nostri nuovi post, metti like alla nostra pagina Facebook o unisciti al nostro gruppo Facebook o ancora seguici su Twitter, su Instagram o su Pinterest, grazie!

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Dietologia, nutrizione e apparato digerente e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.