Il film sulla vita di Buddy Holly: chitarre usate ed errori

MEDICINA ONLINE The Buddy Holly Story guitars

Il vero Buddy Holly

Se vi piace il rock and roll ed il cinema, non dovete perdetevi “The Buddy Holly story“, un film biografico sulla vita del grande e sfortunato musicista, girato nel 1978, diretto da Steve Rash e con Gary Busey nella parte di Buddy Holly (si, proprio quel Gary Busey che fa il “cattivo” in Arma Letale ed il poliziotto collega di Keanu Reeves in Point Break).

Il mitico Buddy Holly

Buddy Holly… beh c’è poco da dire su di lui: texano purosangue, una vera icona del rock ‘n’ roll e della chitarra elettrica usata come colonna portante del genere, di cui viene considerato un pioniere. Peccato solo che se ne sia andato così presto: morì nel 1959 in un incidente aereo all’età di ventidue anni. La sua carriera durò appena due anni, ma in quei due anni contribuì a rivoluzionare la musica del tempo, basti pensare che il nome del suo gruppo (i “The crickets”) influenzò gli stessi Beatles, i quali scelsero il proprio nome anche ispirandosi al loro (crickets significa infatti “grilli”, mentre beetle “scarafaggi”). La stella di Buddy splende dal 2011 nella Hollywood Walk of Fame.

Chitarre ed errori del film

Pur essendo il film ben fatto, ed essendo Gary Busy molto bravo ad esempio nell’esecuzione di alcuni accordi che sono coerenti con la canzone suonata, ci sono tuttavia alcuni – gravi per un film del genere – anacronismi relativi alle chitarre usate ed è divertente per gli appassionati di chitarra elettrica andarli a scovare. Ad esempio nella scena iniziale Buddy e la sua band suonano in una pista di pattinaggio, inizialmente un brano country per poi passare ad uno scatenante brano rock ‘n’ roll: in quest’ultimo Buddy suona una chitarra elettrica Fender Bronco rossa con battipenna bianco; la scena si svolge nel 1956, ma quella chitarra verrà realizzata solo alla fine degli anni ’60.

MEDICINA ONLINE The Buddy Holly Story guitars (1).jpg

Concerto finale

Nella scena finale del concerto Holly che suona una Fender Stratocaster sunburst “palettone” con battipenna bianco dell’era CBS con tastiera in palissandro (cioè un legno scuro) ma ciò è impossibile perché Buddy mory nel 1959 e la CBS acquistò la Fender solo nel 1965, quindi sei anni dopo la morte del cantante. La tastiera in palissandro, poi, venne introdotta solo nella seconda metà del 1959, mentre quel concerto avviene nel febbraio del 1959. In ogni caso tutte le Stratocaster possedute dal vero Holly avevano la tastiera in acero (cioè un legno chiaro), non in palissandro.

MEDICINA ONLINE The Buddy Holly Story guitars (4).jpg

Concerto all’Apollo

Lo stesso errore visto precedentemente è stato fatto per la scena dell’Apollo Theater, dove Busey suona nel teatro dove gli spettatori sono tutti di colore utilizzando una Telecaster gialla con battipenna nero sempre modello CBS degli anni ’60, chitarra che quindi sarebbe stata prodotta solo dopo la sua morte.

MEDICINA ONLINE The Buddy Holly Story guitars (10)

Chitarra acustica sul divano

Quando Buddy sta tentando di comporre nel suo appartamento e suona sul divano, imbraccia una chitarra acustica Gibson (LG-3 o B-25). La chitarra nel film ha un ponte regolabile che è stato introdotto sull’LG-3 nel 1961 e sul B-25 nel 1966.

MEDICINA ONLINE The Buddy Holly Story guitars (12)

Leggi anche:

Lo Staff di Medicina OnLine

Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi essere aggiornato sui nostri nuovi post, metti like alla nostra pagina Facebook o unisciti al nostro gruppo Facebook o ancora seguici su Twitter, su Instagram o su Pinterest, grazie!

Questa voce è stata pubblicata in Musica, arte e film preferiti, Persone straordinarie e famose e contrassegnata con , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.