Le 7 regole per prevenire e curare la forfora

MEDICINA ONLINE EMILIO ALESSIO LOIACONO MEDICO CHIRURGO UOMO DOCCIA TRISTE PENE PICCOLO ACQUA LAVA SAPONE DEPRESSIONE STANCO SESSO BARBA CAPELLI FACCIA PELLE CORPOLa forfora è un disturbo del cuoio capelluto, diffuso soprattutto ma non esclusivamente nel sesso maschile, che determina la formazione di tipiche scaglie bianche e secche alla base dei capelli. Tali scaglie, cadendo sui vestiti, determinano il classico ed antiestetico “effetto neve”. La forfora è un possibile sintomo di dermatite seborroica. Per approfondire le cause della forfora, ti invito a leggere questo articolo: Perché viene la forfora?

Di seguito riporto quelle che secondo me sono le sette regole per prevenire e curare la forfora.

1) Lava regolarmente i capelli

Se mantieni una corretta igiene, previeni lo sviluppo della forfora e mantieni in salute sia i capelli sia il cuoio capelluto. Cerca di lavare i capelli una volta al giorno, soprattutto se il cuoio capelluto è irritato o unto. Contrariamente a quanto moltissimi pensano, i lavaggi frequenti non peggiorano il problema forfora e non contribuiscono nemmeno a favorire la caduta dei capelli; anzi, una corretta pulizia quotidiana dei capelli con prodotti di buona qualità aiuta a rimuovere il sebo in eccesso e previene, perlomeno in parte, la comparsa della forfora.

2) Non usare la lacca o il gel per capelli

I prodotti per le acconciature come la lacca, i gel, le mousse e la cera causano accumuli di sebo sui capelli e sul cuoio capelluto favorendo lo sviluppo della forfora. Rinuncia a queste sostanze, soprattutto se soffri già di cute grassa o mostri i primi segnali di forfora.

3) Passa più tempo all’aperto e al sole

Alcuni studi hanno dimostrato che la luce solare può prevenire questo disturbo. Ricorda però di applicare sempre una protezione solare su tutto il corpo prima di uscire, per evitare danni causati dall’esposizione al sole.

4) Riduci lo stress

La pressione psicologica ed emotiva possono far peggiorare la situazione. Impegnati per ridurre lo stress e l’ansia che devi sopportare a casa, a scuola o al lavoro.

5) Segui una dieta ricca di zinco e vitamine del gruppo B

Se mangi in modo equilibrato e assumi zinco, vitamine B e grassi sani, puoi evitare i miceti che in alcuni casi causano la forfora. Il nostro Staff vi consiglia questo prodotto: https://amzn.to/3NJ6r6x

6) Lascia i capelli liberi

Se possibile, lascia liberi i capelli, evitando l’uso di cappelli o foulard, spazzolarli quando possibile senza eccedere con troppa violenza, cosa che può causare danni al cuoio capelluto aumentando il rischio di infezioni che potrebbero favorire il problema.

7) Riduci l’uso di gel e lacche

Occorre invece una certa parsimonia nell’utilizzo di cosmetici quali gel e lacche che potrebbero, nei soggetti più sensibili, risultare irritanti per il cuoio capelluto e renderlo più untuoso e predisposto alla desquamazione.

Prodotti per la cura della forfora

Di seguito vi presentiamo una lista di prodotti consigliati dal nostro Staff, molto utili per contrastare la formazione della forfora:

Leggi anche:

Dott. Emilio Alessio Loiacono
Medico Chirurgo
Direttore dello Staff di Medicina OnLine

Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi essere aggiornato sui nostri nuovi post, metti like alla nostra pagina Facebook o unisciti al nostro gruppo Facebook o ancora seguici su Twitter, su Instagram, su YouTube, su LinkedIn, su Tumblr e su Pinterest, grazie!

Informazioni su dott. Emilio Alessio Loiacono

Medico Chirurgo - Direttore dello Staff di Medicina OnLine
Questa voce è stata pubblicata in Bellezza e cura della persona, Cosmetica, Dermatologia e venereologia, Inestetismi della cute, Prodotti per il benessere e la salute e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.