La storia della povera piccola cagnolina Stitch

MEDICINA ONLINE Dott Emilio Alessio Loiacono Medico Chirurgo Roma STORIA PICCOLA STITCH CANE RUBATO AIUTO  Riabilitazione Nutrizionista Infrarossi Accompagno Commissioni Cavitazione Radiofrequenza Ecografia Pulsata  Macchie Capillari Ano Pene.jpgPer chi non sapesse la storia questa è Stitch. Mi è stata rubata più di 2 anni fa, a soli 4 mesi. Due giorni fa mi ha chiamato un canile municipale perché l’avevano ritrovata, messa male e totalmente impestata di rogna, come potete vedere dalle foto (e qui era già lavata). Non sappiamo cosa abbia passato, tranne diverse gravidanze certe visto lo stato dei capezzoli, e ci vorranno settimane di terapia perché torni ad essere un cane “normale” dopo quello che ha passato. Sto scrivendo tutto questo per un motivo molto semplice, INFORMAZIONE: quando chiedete in allevamento e un cucciolo costa ad esempio 1,500 € e qualcuno annuncia su internet che li vende a 300, QUESTO è IL MOTIVO! Cani sfruttati, trattati uno schifo ed abbandonati quando non più utili. Aiutiamo a diffondere queste informazioni, le persone devono conoscere queste cose, magari con un’adeguata informazione ed un acquisto consapevole potremmo ridurre questo traffico di animali da macello. Grazie per l’attenzione.

Dal profilo Facebook di Valentina Lavinia Re

Ho considerato importante condividere questa storia per evitare che fenomeni come la vendita clandestina di animali, continuino a prosperare.

Leggi anche:

Dott. Emilio Alessio Loiacono
Medico Chirurgo
Direttore dello Staff di Medicina OnLine

Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi essere aggiornato sui nostri nuovi post, metti like alla nostra pagina Facebook o unisciti al nostro gruppo Facebook o ancora seguici su Twitter, su Instagram, su YouTube, su LinkedIn, su Tumblr e su Pinterest, grazie!

Informazioni su dott. Emilio Alessio Loiacono

Medico Chirurgo - Direttore dello Staff di Medicina OnLine
Questa voce è stata pubblicata in Noi che amiamo la natura e gli animali e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.