Animali domestici più longevi al mondo

MEDICINA ONLINE CANI GATTI CHI E PIU INTELLIGENTE ANIMALI CERVELLO NATURA NEURONI STUDIO RICERCA NATURE CATS DOGS SMARTIER BRAIN IQ QI ANIMALEQuali sono gli animali domestici che vivono più a lungo: eccone quattro:

Tartarughe d’acqua dolce

Questi rettili sono degli animali domestici molto tranquilli e che vivono a lungo: si ritiene che una tartaruga d’acqua dolce in cattività possa vivere addirittura fino a 40 anni. Questo sempre che si mantenga in condizioni ottimali all’interno dell’acquario. Necessitano di un’adeguata alimentazione e dei giusti controlli da parte di un veterinario specializzato. Molte volte la morte prematura di questi animali deriva da una trascuratezza o da malattie come la polmonite o la ipovitaminosi A.

Cani

Considerato l’amico fedele dell’uomo, il cane può vivere anche fino ai 20 anni. È il caso dei chihuahua, una piccola razza di cani tra le più longeve in assoluto. Altre razze che hanno una vita lunga sono i bassotti e i Pomerania che possono arrivare ad un’età di 15-16 anni. Non di rado gli incroci raggiungono anche i 13-14 anni. In tutti i casi bisogna prestare tutte le cure necessarie agli amici a 4 zampe per garantirgli un’esistenza lunga.

Pappagalli

Questi volatili sono particolarmente longevi, infatti possono vivere diverse decine di anni. Ci sono delle specie più longeve come i cenerini che hanno un’aspettativa di vita fino ai 60 anni. Con le dovute cure possono anche vivere di più. Proprio per questo i pappagalli vanno tenuti in luoghi spaziosi e, a seconda della razza, bisogna curare la loro alimentazione. Sono animali molto intelligenti conosciuti per la loro capacità di imitare i suoni umani.

Gatti

Questi misteriosi felini sono tra gli animali domestici più diffusi nel nostro paese. In media, la durata della vita di un gatto oscilla tra i 13 e i 15 anni. Questo dato varia in base alle condizioni si mantiene l’animale e in base a fattori soggettivi. Intorno ai 10 anni il gatto comincia la fase dell’invecchiamento vero e proprio. Quest’età corrisponde a circa 60 anni “umani” infatti ogni mese di un gatto corrisponde a circa 8 mesi dell’uomo. Un gatto di 16 anni quindi avrà i “nostri” 85 anni.

Leggi anche:

Lo Staff di Medicina OnLine

Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi essere aggiornato sui nostri nuovi post, metti like alla nostra pagina Facebook o seguici su Twitter, su Instagram o su Pinterest, grazie!

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Noi che amiamo la natura e gli animali e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.