È normale che il mio bambino non emetta feci ogni giorno?

MEDICINA ONLINE Dott Emilio Alessio Loiacono Medico Chirurgo Roma DIARREA NEONATO BAMBINO Riabilitazione Nutrizionista Medicina Estetica Cavitazione Radiofrequenza Ecografia Pulsata Macchie Capillari Linfodrenaggio Pene Vagina Glutei PressotSì, ma solo dopo qualche settimana di vita. Nelle prime settimane tendenzialmente questo non accade, come spiega un opuscolo del National Childbirth Trust inglese. Se nelle prime settimane di vita un neonato non evacua tutti i giorni, potrebbe essere un segnale che non si sta alimentando in modo adeguato, e che ha bisogno di mangiare di più. “Questo può succedere soprattutto con i bimbi allattati al seno, se c’è qualche problema con l’allattamento. In questo caso vale la pena sentire un consulente di allattamento, per verificare come stanno andando le cose e – se c’è bisogno – correggere eventuali errori.
Dopo qualche settimana, invece, può accadere che la frequenza delle evacuazioni si riduca di molto, fino ad arrivare a una volta al giorno o una volta ogni due/tre giorni. Se il bambino comunque sta bene e le feci sono morbide e di un bel colorito giallo non ci sono problemi.

Se invece si cominciano a superare i tre/quattro giorni o anche più e il bimbo appare irrequieto, a disagio, con malessere, può darsi che stia effettivamente facendo fatica a espellere le sue feci, magari perché non c’è ancora un adeguato coordinamento tra la spinta e il rilascio dello sfintere anale. Allora può essere il caso di intervenire: basta una leggera stimolazione tattile della zona intorno all’ano, per esempio con un sondino.

Leggi anche:

Lo staff di Medicina OnLine

Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi essere aggiornato sui nostri nuovi post, metti like alla nostra pagina Facebook o seguici su Twitter, su Instagram o su Pinterest, grazie!

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Pediatria e malattie dell'infanzia e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.