”Si invitano i residenti a non morire, i posti al cimitero sono esauriti”. Lo strano messaggio a Lumellogno (NO)

MEDICINA ONLINE MORTE COSA SI PROVA A MORIRE TERMINALE DEAD DEATH CURE PALLIATIVE TERAPIA DEL DOLORE AEROPLANE TURBINE CHOCOLATE AIR BREATH ANNEGATO TURBINA AEREO PRECIPITA GRATTACIELO GLASS WALLPAPER PIC HI RES STRAGE PHOT.jpgVietato morire in paese, non c’è posto al cimitero. A Lumellogno, in provincia di Novara, negli ultimi giorni sono apparsi sui muri del paese alcuni cartelli dove si possono leggere le seguenti parole:

“Avviso alla popolazione di Lumellogno: preso atto che i loculi del cimitero comunale sono esauriti, si invitano i residenti a non morire in attesa che l’amministrazione comunale si attivi alla loro costruzione” firmato “il vosto buon padre creatore”.

Ovviamente, “Si tratta di una provocazione – spiega Carlo Migliavacca, ex presidente di quartiere – per sollevare l’attenzione su un problema serio”.  Questo perché, come facilmente intuibile, i loculi all’interno del cimitero cittadino sono esauriti. Tuttavia il Comune di Novara ha fatto sapere che non c’è alcuna emergenza dato che sono presenti dei posti nei cimiteri comunali di Novara, Pernate e Olengo.

Nonostante questa comunicazione, Migliavacca sottolinea: “Non sarebbe più opportuno che i ‘cittadini’ residenti a Novara rimangano nel loro cimitero urbano e i “paesani” di Lumellogno abbiano la possibilità di rimanere a casa propria? Come possono fare i nostri anziani per andare a fare visita ai loro congiunti defunti?”.

Leggi anche:

Lo staff di Medicina OnLine

Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi essere aggiornato sui nostri nuovi post, metti like alla nostra pagina Facebook o seguici su Twitter, su Instagram o su Pinterest, grazie!

Questa voce è stata pubblicata in Storia e curiosità di medicina, scienza e tecnologia e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.