Le 10 cose che ti succederanno un attimo dopo la tua morte

MEDICINA ONLINE MORTE COSA SI PROVA A MORIRE TERMINALE DEAD DEATH CURE PALLIATIVE TERAPIA DEL DOLORE AEROPLANE TURBINE CHOCOLATE AIR BREATH ANNEGATO TURBINA AEREO PRECIPITA GRATTACIELO GCosa avviene nel momento in cui si muore? Quali sono le sensazioni tipiche, raccontate da chi ha provato esperienze di pre morte? Oggi ve ne proponiamo dieci:

1) La luce

La più classica: la luce alla fine del tunnel. La maggior parte delle persone che stavano per morire ma che si sono poi salvate hanno dichiarato di aver visto tale luce!

2) Vedere il proprio corpo

Esperienza fuori dal corpo: grazie ad essa, si può vedere il proprio corpo inerme, nel momento in cui si sta per morire. Ma non solo: come vi diremo tra pochi punti, si possono vedere tutte le persone intorno a noi, ed ascoltare le loro voci.

3) Angelo custode

Vi sono anche tante testimonianze della visione di un angelo o di uno spirito, che ci guarda dritto negli occhi e che sembra prendersi cura di noi nel momento del trapasso. Si tratterebbe forse di una specie di “angelo custode”.

4) La visita della madre

Molti hanno parlato addirittura di una visita della propria madre, nel bel mezzo delle visioni in cui ci si trova quando si è sul letto di morte!

5) Vedere i propri parenti morti

Siete pronti a rivedere i vostri familiari passati a miglior vita? Nel momento della morte, pare che li rivedremo tutti, secondo quanto riportato da diverse persone che stavano per morire e che poi sono tornate in vita grazie alla medicina.

Leggi anche:

6) Il flash della propria vita

Prima di morire, secondo alcune testimonianze, si rivivono i migliori momenti vissuti, così come anche i peggiori. Si vede la propria vita passare davanti agli occhi come un flash.

7) Riuscire a vedere e sentire chiunque

Sono tantissime le persone ad aver raccontato che nella propria esperienza di pre-morte, dalla quale poi sono tornati in vita, erano in grado di vedere le persone che avevano intorno e di sentirne la voce: hanno raccontato i minimi dettagli, che ovviamente non avrebbero mai potuto conoscere.

8) Senso di pace

Una grande maggioranza di persone che hanno provato una tale esperienza e che poi sono però tornare in vita, hanno dichiarato si aver provato una incredibile sensazione di pace e calma interiore, la cui esistenza mai si sarebbero potuti immaginare.

9) Non voler tornare indietro

Secondo molte testimonianze, l’esperienza della morte da una pace e tranquillità tali che molte persone che l’hanno provata non sarebbero volute tornare in vita! Provate ad immaginare di provare qualcosa di così bello da non voler tornare alla vita per la quale avete lottato così tanto fino ad oggi!

10 La luce emessa nel momento del decesso

Per concludere questa classifica, vi proponiamo lo studio di Konstantin Korotkov, direttore del Research Institute of Physical Culture di San Pietroburgo, uno scienziato che è riuscito a dimostrare cosa accade al nostro corpo nel preciso momento in cui avviene il decesso. Come potete vedere, l’ombelico e la testa perdono per prime la loro forza, che secondo molti sarebbe “l’anima”, mentre le ultime sono cuore ed inguine. Pare che se davvero ci fosse un’anima, questa tornerebbe più volte nel corpo, soprattutto se la morte è violenta o improvvisa, perché stenterebbe ad accettare l’improvvisa separazione!

Leggi anche:

Lo staff di Medicina OnLine

Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi essere aggiornato sui nostri nuovi post, metti like alla nostra pagina Facebook o seguici su Twitter, su Instagram o su Pinterest, grazie!

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Storia e curiosità della medicina e della scienza e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.