Esami di maturità 2018: le tracce ufficiali della prima prova

MEDICINA ONLINE STUDIO STUDIARE LIBRO LEGGERE LETTURA BIBLIOTECA BIBLIOGRA LIBRERIA QUI INTELLIGENTE ESAMI 30 LODE TEST INGRESSO MEDICINA UNIVERSITA SCUOLA COMPITO VERIFICA INTERROGAZIONE ORALE SCRITTO PICTURE HD WALLPAPERSono state appena rese note le tracce scelte dal Ministero dell’Istruzione per la prima prova scritta della maturità 2018, quella di italiano, iniziata oggi alle ore 8.30 per 509.307 studenti in tutta Italia:

TIPOLOGIA A (analisi del testo)

  • Brano di Giorgio Bassani da un brano di “Il giardino dei Finzi Contini”.

TIPOLOGIA B (redazione di un saggio breve o di un articolo di giornale)

  • Ambito artistico-letterario: I diversi volti della solitudine nell’arte e nella letteratura;
  • Ambito socio-economico: La creatività è la straordinaria dote, una formula complessa frutto del talento e del caso;
  • Ambito storico-politico: Masse e propaganda;
  • Ambito tecnico-scientifico: Il dibattito bioetico sulla clonazione.

TIPOLOGIA C (tema di argomento storico)

  • Brani da un discorso di Aldo Moro e da un libro su De Gasperi.

TIPOLOGIA D (tema di ordine generale)

  • Il principio dell’eguaglianza formale e sostanziale nella Costituzione.

Giorgio Bassani con un brano sulle persecuzioni razziali tratto dal suo libro più famoso Il Giardino dei Finzi-Contini; Alcide De Gasperi e Aldo Moro per il tema storico (Tipologia C); nel 70° anno della Costituzione il principio dell’uguaglianza formale e sostanziale della Carta è stato scelto per il tema di ordine generale (Tipologia D). Per il saggio o articolo di giornale (Tipologia B), viene proposto il tema della solitudine con una poesia di Alda Merini per il componimento artistico-letterario; masse e propaganda è il tema del componimento storico-politico; il dibattito bioetico sulla clonazione è proposto per il componimento tecnico-scientifico; la creatività per il componimento socio-economico. In bocca al lupo a tutti gli studenti!

Leggi anche:

Lo Staff di Medicina OnLine

Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi essere aggiornato sui nostri nuovi post, metti like alla nostra pagina Facebook o seguici su Twitter, su Instagram o su Pinterest, grazie!

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Oltre la medicina e contrassegnata con , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.