Elsa ed Ermete ultranovantenni sposati da 66 anni: muoiono entrambi nel giro di un giorno

medicina online elsa rossi ed ermete vicedomini ultranovantenni sposati da 66 anni muoiono entrambi nel giro di un giorno cuore infranto infarto lutto morte psicogena di dolore coniuge sStavano insieme da 67 anni, sposati da 66. Non ce l’hanno fatta a rimanere separati per più di un giorno: è la commovente storia di Elsa Rossi, 97 anni, ed Ermete Vicedomini, 92. Questa mattina, racconta il quotidiano La Stampa, c’è stato il loro funerale, nella chiesa di San Bartolomeo degli Armeni a Castelletto, in Piemonte: Elsa è morta martedì pomeriggio in ospedale, Ermete 24 ore dopo in casa, stroncato da un infarto. Non reggeva forse l’idea di continuare a vivere senza di lei.

Ermete da giovane faceva il consulente del lavoro, con la passione per il calcio, tanto da arrivare anche a fare il guardalinee in Serie A: nel 1953 sposò la sua Elsa, che aveva conosciuto un anno prima a Genova, dove l’aveva vista lavorare nel negozio di pasta fresca di sua cugina. Nel 1957 hanno avuto la loro unica figlia, Daniela: proprio lei ha detto al papà che la mamma non c’era più e che si era spenta in ospedale.

Distrutto dal dolore, Ermete dopo aver saputo la notizia ha pianto: dopo un solo giorno e una notte tranquilla, consumato il pranzo, si è consumato il dramma. Il suo badante, vedendolo con la testa china e immobile, ha cercato di soccorrerlo ma non ha potuto fare altro che prendere atto della sua morte. Stroncato da un infarto e dal dolore di aver perso la compagna di una vita.

Leggi anche:

Lo Staff di Medicina OnLine

Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi essere aggiornato sui nostri nuovi post, metti like alla nostra pagina Facebook o unisciti al nostro gruppo Facebook o ancora seguici su Twitter, su Instagram o su Pinterest, grazie!

Questa voce è stata pubblicata in Psicologia, pedagogia e sociologia, Storia e curiosità di medicina, scienza e tecnologia e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.