Radiografia del torace: come si fa, indicazioni, bisogna spogliarsi, costo

MEDICINA ONLINE RX RADIOGRAFIA DEL TORACE RX TORACICA RADIAZIONI INDICAZIONI POLMONI TUMORE CANCRO FRATTURA IMMAGINI MEZZO DI CONTRASTO BISOGNA SPOGLIARSI COSTO PREZZO DUE PROIEZIONI ANTERIORE LATERALE.jpgL’esame radiografico del torace, anche chiamato “radiografia del torace” o semplicemente “RX torace”, è un esame diagnostico radiologico eseguito mediante l’uso di raggi X. Il risultato dell’indagine è la tipica immagine in bianco e nero che evidenzia in modo differente le ossa e i parenchimi polmonari rispetto ai tessuti molli (muscoli e pelle), dal momento che le ossa sono strutture compatte quindi le radiazioni impattano su di esse in modo diverso rispetto al resto dei tessuti e ciò le fa apparire più chiare rispetto al contesto. Il risultato dell’esame viene attualmente consegnato al paziente in formato digitale, generalmente su CD.

Perché fare un RX Torace?

L’RX torace è utile quando il medico, in presenza di alcuni sintomi, sospetti una patologia o condizione soprattutto polmonare, tumorale, ortopedica o cardiaca, come ad esempio:

  • polmoniti;
  • broncopolmoniti;
  • pleuriti;
  • tubercolosi;
  • bronchiti;
  • ascessi;
  • interstiziopatie;
  • patologie autoimmuni del polmone;
  • versamenti pleurici;
  • patologie della pleura;
  • tumore polmonare;
  • malformazioni della gabbia toracica come il pectus carenatum o excavatum;
  • fratture ossee;
  • patologie cardiache.

L’esame per immagini può essere completato con il mezzo di contrasto, con la TAC, con la risonanza magnetica o altra indagine. La diagnosi può essere raggiunta con ulteriori esami, come quelli di laboratorio o una biopsia polmonare nel caso di tumore, ovviamente dipendenti dalla malattia sospettata.

Sono previste norme di preparazione?

La radiografia non richiede nessun tipo di preparazione speciale da parte del paziente:

  • non è previsto il digiuno
  • non è vietata l’assunzione di acqua
  • non è necessaria la sospensione di farmaci in corso.

È comunque consigliabile adoperare abiti comodi, facilmente sfilabili, e bisogna ricordarsi di non indossare oggetti metallici (collane, anelli, piercing) o comunque di toglierli prima dell’esame.

Controindicazioni

L’esame può essere effettuato da tutti, anche se ovviamente – usando radiazioni – non dovrà essere ripetuto troppe volte in tempi ristetti e dovrebbe essere se possibile sostituito, nelle donne incinte, da altro strumento diagnostico, come la risonanza magnetica o l’ecografia.

Come si svolge l’RX Torace?

L’esame viene condotto in una particolare saletta protetta per eseguire indagini con aggi X. Si svolge ponendo l’area sottoposta a esame e il paziente in corrispondenza dell’apparecchiatura radiografica, appoggiando il tronco su una piastra verticale. Al paziente viene chiesto di fare un generoso respiro al momento della radiografia. Il paziente può tornare tranquillamente a casa o a lavoro subito dopo l’esame. Il paziente senza problemi di mobilità non ha bisogno di essere accompagnato.

E’ necessario spogliarsi?

Si, per eseguire l’esame nelle migliori condizioni e con minor artefatti possibile, il paziente dovrebbe rimanere a torace scoperto, scoprendo il petto: è necessario togliere il reggiseno ed anche eventuali collanine o gioielli (anche piercing). Il disagio di rimanere spogliati è però estremamente limitato, visto che la radiografia vera e propria richiede pochi secondi. In alcuni casi, per evitare l’imbarazzo soprattutto nei soggetti più giovani, si fa indossare un apposito camice di carta usa e getta per coprire le pazienti, oppure – se non disponibile – semplice carta. In alcuni casi, se la paziente utilizza una maglietta particolarmente sottile e senza bottoni o clip metalliche, il tecnico ed il medico possono decidere di lasciarla, facendo comunque togliere reggiseno e gioielli vari.

Quanto dura l’RX Torace?

L’esame in tutto dura circa 5-10 minuti.

L’RX Torace è doloroso?

L’RX non è invasivo né doloroso.

L’RX Torace è pericoloso?

L’esame radiologico è di facile esecuzione, non invasivo e sicuro. Usando radiazioni è comunque importante evitare il ripetersi frequente dell’esame in un arco temporale ristretto e durante la gravidanza.

Costo

Il costo di una RX dipende dalla struttura e dal numero di proiezioni, ma generalmente oscilla tra i 50 ed i 100 euro.

Leggi anche:

Lo Staff di Medicina OnLine

Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi essere aggiornato sui nostri nuovi post, metti like alla nostra pagina Facebook o seguici su Twitter, su Instagram o su Pinterest, grazie!

 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Ecografia e diagnostica per immagini, Polmoni ed apparato respiratorio e contrassegnata con , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.