Ci siamo lasciati: adesso come si fa?

MEDICINA ONLINE TRISTE EX RAGAZZA RAGAZZO FIDANZATA FIDANZATO GELOSIA LITIGIO MARITO MOGLIE MATRIMONIO COPPIA DIVORZIO SEPARATI SEPARAZIONE AMORE CUORE FIDUCIA UOMO DONNA ABBRACCIO LOVE DIVORZIO DIVORCE SAD COUPLE WALLPAPER.jpgI tempi delle lacrime sono finiti. Forse avete avuto anche la fortuna di esservi lasciati di comune accordo e ora di voi rimane solo un periodo di distacco totale. Poi però dal tuo cassetto cominciano a uscire la sua catenina, il suo portachiavi, i suoi cd sono mischiati ai tuoi e il suo libro è nel tuo zaino dall’ultimo fine settimana che avete passato insieme.

Che fare? Sapete voi se quegli oggetti sono cari per lui. Probabilmente ci terrà a riaverli, come tu aspetti che lui ti ridia i calzettoni che usavi a casa sua e i tuoi dvd di Sex and the city. Passato il primo periodo di sofferenza cominciate a radunare tutte le sue cose. La scelta migliore è restituirgliele. Discorso diverso per i regali. Inutile restituirgli un regalo prettamente femminile. Però se di mezzo c’è un anello o qualsiasi altro oggetto che ti ha regalato perché “Eri la donna della sua vita” forse andrebbe restituito.

E gli amici? Parte difficile. Se siete i primi a lasciarvi “bene” non si pone il problema. Ma è molto raro. Escludiamo subito la divisione del gruppo. Sarebbe poco carino chiedere a uno o all’altro di non frequentare l’ex. Di solito non ci si lascia all’improvviso, quindi le avvisaglie e le litigate le avranno già percepite anche gli altri. Al momento dell’ufficializzazione sarà ognuno di loro a decidere chi continuare a frequentare. Forse per molti sarà l’occasione per uscire da un gruppo che non l’ha mai accettato veramente, o che se l’ha fatto è solo perché eri la ragazza di uno di loro. Lasciate che le cose vadano da sole, scoprirete anche chi è davvero un amico o un’amica, e se li perderete, sarà un’occasione in più per ricominciare.

Leggi anche:

La famiglia? Negli anni avete legato con la sorella, con al fidanzata del fratello, anche con i genitori. E’ difficile, soprattutto se loro vedranno lui soffrire. Ma se tra di voi c’è un legame sincero si può portare avanti. Forse non vi incontrerete a casa loro, ma un caffè o lo shopping con l’ex cognata e l’ex suocera ci possono stare. Tenete sempre in conto che forse loro un giorno si sentiranno costrette a non frequentarvi più per non fare soffrire il vostro ex. E forse un giorno saranno loro a darvi la notizia che il vostro ex ha trovato una nuova ragazza.

E poi ci siete voi due. Ancora non sapete se rimarrete amici o se le vostre strade si divideranno definitivamente. Ogni storia ha un suo percorso. Se uno ama ancora sicuramente soffrirà, ma anche chi non ama più dovrà ricostruire la propria quotidianità. Solo il tempo aiuterà a superare il dolore. Se c’è ancora dell’affetto niente vieta di inviare un sms di auguri per Natale o per il compleanno, senza però aspettarsi qualcosa.

Non c’è una cura universale, ma forse un distacco totale di qualche mese può essere una soluzione comune che aiuterà chiunque a superare la rabbia e la delusione e ricominciare con o senza l’ex.

Leggi anche:

Lo staff di Medicina OnLine

Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi essere aggiornato sui nostri nuovi post, metti like alla nostra pagina Facebook o seguici su Twitter, su Instagram o su Pinterest, grazie!

Questa voce è stata pubblicata in Sessualità e storie d'amore e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.