Scopri se sei daltonico con il test delle Tavole di Ishihara

MEDICINA ONLINE Tavole di Ishihara Test Daltonismo Tavole 1-2Il daltonismo è una patologia della vista caratterizzata da una cecità ai colori, ovvero nell’inabilità a percepire i colori, del tutto o in parte. Esistono vari tipi di daltonismo:

  • deuteranomalia: insensibilità al colore verde;
  • protanomalia: insensibilità al colore rosso;
  • tritanomalia: insensibilità ai colori blu e violetto.

Esistono diversi gradi di daltonismo: nelle forme lievi la percezione dei colori è solo leggermente modificata rispetto alla norma; in quelle più marcate la cecità al colore è totale (acromatopsia). La causa del daltonismo è genetica (dovuto ad un allele recessivo posto sul cromosoma X) tuttavia può insorgere anche in seguito a danni agli occhi, ai nervi od al cervello, determinati da traumi o dall’esposizione ad alcuni composti chimici. Non sono ancora note cure per tutte le forme di daltonismo, ma è stato elaborato un software apposito dedicato a coloro che soffrono di daltonismo e anche delle lenti correttive per daltonici.

Test sulla visione dei colori

Il test di Ishihara è un insieme di tavole, dette appunto “Tavole di Ishihara”, ripiene di cerchietti di colore diverso ma a medesima luminosità, che vengono in genere utilizzate per la rilevazione del daltonismo e delle acromatopsie. Il soggetto esaminato deve riconoscere numeri, o percorsi che risultano evidenti a chi possiede un normale senso cromatico ma difficili o impossibili da riconoscere per chi non vede bene i colori.
Queste tavole sono utili per diagnosticare difetti congeniti della visione dei colori soprattutto per l’asse rosso/verde.

Fai il test

Osserva le seguenti tavole e cerca di intuire il numero in esse “nascosto”.

  1. il test va eseguito alla distanza di 40 cm circa dallo schermo;
  2. incominciare un occhio alla volta coprendo il controlaterale con una mano;
  3. per ogni tavola annota il numero che vedi;
  4. confrontare i risultati pubblicati in fondo all’articolo.

Risultati

La “x” significa che non è possibile leggere alcun numero.

Numero tavola Visione normale Discromatopsia congenita di tipo protane (vermiglio) o deutane (verde) Capacità visiva gravemente compromessa
1 12 12 12
2 8 3 x
3 6 5 x
4 29 70 x
5 57 35 x
6 5 2 x
7 3 5 x
8 15 17 x
9 74 21 x
10 2 x x
11 6 x x
12 97 x x
13 45 x x
14 5 x x
15 7 x x
16 16 x x
17 73 x x
18 x 5 x
19 x 2 x
20 x 45 x
21 x 73 x
DISCROMATOPSIA CONGENITA
PROTANE (vermiglio) DEUTANE (verde)
Numero tavola Visione normale forma grave forma lieve forma grave forma lieve
22 26 6 (2) 6 2 (2) 6
23 42 2 (4) 2 4 (4) 2
24 35 5 (3) 5 3 (3) 5
25 96 6 (9) 6 9 (9) 6

La prima tavola contiene il numero 12 e non è pseudoisocromatica. Serve per dimostrare il test e viene letta anche da chi vede male i colori.
Dalla tavola 2 alla tavola 17 i numeri vengono letti male o per nulla da chi presenta anomalie della visione dei colori nell’asse rosso/verde. Nelle tavole 18-21 non sono contenuti numeri, che invece vengono letti da chi presenta una deficienza rosso/verde. Le tavole 22-25 sono le più interessanti, in quanto permettono di distinguere la vera cecità per un colore (protanopia o deuteranopia a seconda che sia per il rosso o per il verde) dalla cecità parziale (protanomalia o deuteranomalia). Dalla tavola 27 alla 38 i numeri sono sostituiti da percorsi per gli illetterati, con lo stesso significato della lettura dei numeri.

IMPORTANTE: Il test contenuto in questo articolo è puramente esemplificativo: consultate un oftalmologo per avere una reale diagnosi di daltonismo.

Leggi anche:

Lo Staff di Medicina OnLine

Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi essere aggiornato sui nostri nuovi post, metti like alla nostra pagina Facebook o seguici su Twitter, su Instagram o su Pinterest, grazie!

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Medicina degli organi di senso e otorinolaringoiatria e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.