Dieta shock: un cerotto cucito sulla lingua

Dott Emilio Alessio Loiacono Medico Chirurgo Specialista in Medicina Estetica DIETA SHOCK CEROTTO LINGUA Roma Cavitazione Pressoterapia Grasso Linfodrenante Dietologo Cellulite Calorie Peso Pancia Sessuologia Sesso Pene Laser Filler Rughe BotulinoPensavate che il digiuno totale, l’assunzione di improbabili pillole miracolose o l’ingerimento di sbobbe viscide fossero alcuni dei rimedi più assurdi per perdere peso? Non avete ancora visto nulla! Adesso un’abominevole realtà prende il sopravvento sulla fantasia e mostra agli increduli l’esistenza di cerotti ‘terrificanti’, presentati come il modo più estremo per dimagrire.

Arriva dagli Stati Uniti

Inventata dal chirurgo di Beverly Hills, Nikolas Chugay, questa specie di adesivo abrasivo fatto di marlex – una plastica usata per riparare le ernie – va cucito sulla lingua con sei punti di sutura che rendono praticamente impossibile il consumo di alimenti solidi e costringono il paziente ad una rigida dieta composta solo da specifici liquidi e integratori preparati proprio da Chugay.

Non più di un mese

Ideato nel 2009, questo trattamento con “tongue patch” non può essere sostenuto per più di un mese, perché dopo la lingua comincerebbe a rigenerarsi e ingloberebbe il cerotto, ma questo tempo sarebbe più che sufficiente: sempre secondo la teoria del creatore, infatti, assumendo in forma liquida un apporto giornaliero di 800 calorie “bilanciate con le necessità nutrizionali” e che “massimizzano i risultati di perdita del peso”, i risultati sarebbero garantiti, sebbene dolore e una difficoltà a parlare e a deglutire vadano messi in conto nei primi periodi. Inoltre, “Il cerotto va visto come un’alternativa più economica rispetto ad altri interventi come il bypass gastrico, che va dai 18mila ai 35mila dollari, e il bendaggio gastrico, 15mila dollari, poiché ne costa solo 2mila”.

Una tortura

Questo metodo è una tortura, perché si pone in contrasto con la spinta biologica ad alimentarsi e non esiste alcun caso giustificabile in cui applicarlo. I rischi prevedibili sono legati alle conseguenze fisiche, psico-emotive e metaboliche del digiuno cui è costretto chi ne fa uso. Meglio dimagrire usando metodi tradizionali!

Leggi anche:

Lo staff di Medicina OnLine

Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi essere aggiornato sui nostri nuovi post, metti like alla nostra pagina Facebook o seguici su Twitter, su Instagram o su Pinterest, grazie!

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Dietologia, nutrizione e apparato digerente, Storia e curiosità della medicina e della scienza e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...