Amore o egoismo? I tuoi figli sono tuoi, ma non ti appartengono

MEDICINA ONLINE DONDOLARE BAMBINI Gomito della balia braccia tirate far dondolare i bambini è pericoloso GIOCO FAMIGLIA PARCO NATURA GENITORI FIGLI BIMBO BAMBINO FRATELLI MAMMA PAPA PASSEGGIATA CORSA PASSEGGIO ALBERI ARIAI vostri vostri figli non vi appartengono. Sono i figli dell’appello che la vita fa a sé stessa. Li mettete al mondo, ma non li create. Abitano con voi, ma non sono vostri. Potete donare loro il vostro amore, ma non i vostri pensieri, poiché loro hanno la loro immaginazione. Potete provvedere ai loro corpi, non alle loro anime poiché esse abitano nella casa del domani, dove non potete entrare neppure in sogno. Potete sforzarvi di essere come loro, ma non tentate di renderli simili a voi, poiché la vita non torna indietro e non si ferma a ieri. Voi siete gli archi con i quali figli sono lanciati come frecce viventi”

Kahlil Gibran, Il Profeta (1923)

Forse se ogni genitore comprendesse a fondo il vero significato delle parole del poeta libanese Kahil Gibran, e le rendesse operanti nel rapporto coi propri figli, potrebbe contribuire maggiormente alla realizzazione del benessere proprio, ma soprattutto loro. Infatti, troppo spesso capita di perdere di vista i bisogni più profondi dei bambini: in questo caso i figli sono generati per dare un senso alla propria vita, per il proprio piacere e le proprie paure, o per opporsi alla morte in un sogno di onnipotente continuità. Ma in questo caso dare la vita è amore vero o “egoismo genitoriale”? Ogni genitore, alla nascita del proprio figlio, nutre nella propria mente un’immagine di “figlio ideale”. Il problema è che quel modello non potrà mai coincidere con il bambino reale. Il confronto tra il modello dei genitori e la realtà del bambino non è semplice, e può diventare fonte di continua sofferenza e frustrazione, sia per i genitori che per i figli: prima il genitore comprende ed accetta ciò, maggiori saranno le possibilità che la propria prole diventi un adulto responsabile e felice.

Leggi anche:

Lo Staff di Medicina OnLine

Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi essere aggiornato sui nostri nuovi post, metti like alla nostra pagina Facebook o unisciti al nostro gruppo Facebook o ancora seguici su Twitter, su Instagram o su Pinterest, grazie!

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Neurologia, psicopatologia e malattie della mente, Pediatria e malattie dell'infanzia, Psicologia e pedagogia, Segreti per vivere felici e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.