Alla guida con un pene di gomma e urina sintetica

MEDICINA ONLINE PENE GOMMA ANALE ANO RETTO LUBRIFICANTE FETICISTA TRANS DONNA PENE EREZIONE IMPOTENZA DISFUNZIONE ERETTILE VAGINA SESSULITA SESSO COPPIA CAMEL TOE LOVE COUPLE LOVER SEX GIRL MAN NO WOMAN WA SQUIRTIGLe Guardie di confine, è noto, ne vedono di tutti i colori. Ma alla valico di Schaanwald, al confine con il Liechtenstein, quanto scoperto il 12 luglio scorso è stata una novità. Durante un normale controllo di routine le Guardie di confine hanno fermato un’auto. «Inizialmente non c’era alcun segno che potesse condurre a droga o altro del genere», spiega Martin Tschirren, portavoce per la Regione guardie di confine III.

Peccato che a tradire il 26enne svizzero alla guida sia stata una confezione regalo celata nel veicolo. «Senza aprirla emanava già un odore abbastanza riconoscibile», prosegue il portavoce. Il ragazzo ha provato a convincere le guardie di confine che nel pacco vi fosse solo un dono per la nonna, ma non è stato abbastanza convincente. Nella scatola erano celate 101 piantine di canapa. Che con probabilità non erano destinate alla nonnina.

Come se non bastasse, durante un controllo della persona, sul 26enne sono state trovate cinque dosi di LSD. E un oggetto stranissimo. Il giovane, infatti, indossava un pene finto collegato a un sacchetto contenente dell’urina sintetica. Insomma, un sistema ben congegnato per eludere un possibile controllo per guida sotto l’effetto di stupefacenti.

«Nei miei 14 anni nelle Guardie di confine mai avevo assistito a una cosa simile», ammette Tschirren. L’escamotage era abbastanza sofisticato e sarebbe riuscito se non fosse stato trovato l’improbabile pacco regalo.

Leggi anche:

Lo staff di Medicina OnLine

Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi essere aggiornato sui nostri nuovi post, metti like alla nostra pagina Facebook o seguici su Twitter, su Instagram o su Pinterest, grazie!

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Oltre la medicina e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.