Differenza tra arteria mesenterica superiore e inferiore

MEDICINA ONLINE SANGUE VASCOLARIZZAZIONE INTESTINO COLON DIGESTIONE ARTERIA VENA MESENTERICA SUPERIORE INFERIORE SANGUE left-colic-artery-colon-interposition-thoracic.jpgL’arteria mesenterica superiore è un ramo dell’aorta addominale che nasce al di sotto del tronco celiaco e vascolarizza l’intero intestino tenue (eccetto la porzione superiore del duodeno), il cieco, il colon ascendente e la metà destra del colon trasverso.
Topograficamente passa al di dietro del pancreas, fra la testa edil processo uncinato, ed è incrociato dalla vena splenica. Inoltre, penetra nella radice del mesentere e si porta in basso incrociando vena cava inferiore, uretere destro e muscolo grande psoas fino a giungere nella fossa iliaca destra dove si anastomizza con l’arteria ileocolica, un suo ramo collaterale.
Tra i rami collaterali della mesenterica superiore vi sono:

  • l’arteria pancreaticoduodenale inferiore che nasce a livello del margine superiore della porzione orizzontale del duodeno e con i suoi due rami irrora la testa del pancreas e il duodeno;
  • le arterie digiunali e ileali(intestinali) che nascono a sinistra della mesenterica superiore e vascolarizzano il digiuno e l’ileo, tranne nella sua ultima porzione;
  • l’arteria ileocolica che nasce dal lato destro dell’arteria mesenterica superiore e si dirige in basso verso la fossa iliaca destra per dividersi in un ramo superiore ed inferiore che si anastomizzano con arteria colica di destra e la porzione terminale dell’arteria mesenterica superiore;
  • l’arteria colica destra che origina dal lato destro dell’arteria mesenterica superiore e in prossimità della parete destra del colon ascendente si divide in un ramo discendente ed uno ascendente che si anastomizzano con arteria ileocolica e con arteria colica media;
  • l’arteria colica media che origina dall’arteria mesenterica superiore e si divide in un ramo destro e sinistro a livello del mesocolon trasverso per unirsi con i rami dell’arteria colica destra e dell’arteria colica sinistra.

L’arteria mesenterica inferiore è un ramo dell’aorta addominale che origina 3-4 cm sopra la biforcazione aortica ed è deputata alla vascolarizzazione della metà sinistra del colon trasverso, del colon discendente, del colon ileopelvico e del retto.
Essa discende al di dietro del peritoneo parietale, incrocia l’arteria iliaca comune di sinistra e l’uretere di sinistra e continua fino alla piccola pelvi dove termina come arteria emorroidaria o rettale superiore.
I rami collaterali della mesenterica inferiore sono:

  • l’arteria colica sinistra che si dirige in alto dietro al peritoneo parietale e si suddivide in un ramo ascendente e discendente che si anastomizzano con l’arteria colica media e l’arteria sigmoidea più alta;
  • le arterie sigmoidee o coliche inferiori di sinistra che sono in numero di due o tre e scendono obliquamente e si anastomizzano tra di loro, con l’arteria colica sinistra e con l’arteria rettale superiore formando delle arcate che irrorano la parte inferiore del colon discendente e dell’ileopelvico;
  • l’arteria rettale superiore che in realtà è il ramo terminale dell’arteria mesenterica inferiore e che discende nella pelvi e si divide in due rami che discendono sui due lati del retto per poi ramificarsi ancora di più e anastomizzarsi con l’arteria rettale media e inferiore.

Leggi anche:

Lo Staff di Medicina OnLine

Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi essere aggiornato sui nostri nuovi post, metti like alla nostra pagina Facebook o seguici su Twitter, su Instagram o su Pinterest, grazie!

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Anatomia, fisiologia e fisiopatologia, Cuore, sangue e circolazione, Flebologia e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.