Differenza tra ipotiroidismo e tiroidite

MEDICINA ONLINE IPERTIROIDISMO IPOTIROIDISMO THYROID SEGNI SINTOMI ECOGRAFIA TIROIDE ORMONI TIROIDEI ASSE IPOFISI IPOTALAMO T3 T4 EUTIROX TIROIDEGCTOMIA MORBO BASEDOW GOZZO TOSSICO TIREOTOSSICOSI UOMO SINTOMI INIZIALI.jpgIpotiroidismo

Con “ipotiroidismo” in medicina si indica una patologia causata dalla incapacità, congenita o acquisita, della tiroide di sintetizzare una adeguata quantità di ormoni tiroidei, che risultano diminuiti, dovuta varie patologie correlate al malfunzionamento della tiroide stessa (ipotiroidismo primario), dell’ipofisi (ipotiroidismo secondario) o dell’ipotalamo (ipotiroidismo terziario). Più raramente, può sussistere una resistenza all’azione dei suddetti ormoni a livello tissutale. L’ipotiroidismo può presentarsi sin dalla nascita (cretinismo) o comparire in età adulta, specie nelle donne ultracinquantenni. I sintomi di ipotiroidismo sono per certi versi “opposti” a quelli dell’ipotiroidismo, con una diminuzione del metabolismo basale che spesso porta il paziente non trattato, al sovrappeso o all’obesità. Per approfondire: Ipotiroidismo: sintomi, diagnosi, cura farmacologica e consigli dietetici

Tiroidite

Con “tiroidite” in medicina si indica l’infiammazione della tiroide, determinata da varie patologie. Esistono diverse forme di tiroidite, tra cui:

  • tiroidite di Hashimoto (o “tiroidite cronica linfatica”, o “tiroidite cronica autoimmune”): è una frequente patologia autoimmune che esordisce con un iperfunzionamento della tiroide per poi evolversi in ipotiroidismo;
  • tiroidite acuta (purulenta): in genere causata da batteri;
  • tiroidite di De Quervain (o “tiroidite subacuta”): in genere causate da virus;
  • tiroidite di Riedel (o “tiroidite lignea”): una rara forma di tiroidite.

Una tiroidite, andando ad alterare il normale funzionamento della tiroide, può in alcuni casi determinare ridotta secrezione di ormoni tiroidei e quindi ipotiroidismo, in questo caso di tipo primario. Per approfondire:

Appare quindi chiaro che una tiroidite (in particolare quella di Hashimoto, molto frequente) è una delle possibili cause di ipotiroidismo.

Leggi anche:

Lo Staff di Medicina OnLine

Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi essere aggiornato sui nostri nuovi post, metti like alla nostra pagina Facebook o seguici su Twitter, su Instagram o su Pinterest, grazie!

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Ormoni ed endocrinologia e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.