Che significa farmaco di fascia C o Classe C?

MEDICINA ONLINE FARMACIA FARMACO SALI MINERALI ALIMENTI CIBI DIETA INTEGRATORI MIGLIORI A CHE SERVONO DOVE TROVARLI CALCIO FOSFORO MAGNESIO POTASSIO BENEFICI CONTROINDICAZIONI DOSI FABBISOGNO COLLATERALII farmaci di Classe C sono un gruppo che contiene i farmaci per disturbi minori o lievi, che a parità di effetto costano più di altri presenti in fascia A. Non essendo considerati essenziali o “salvavita” sono a pagamento (al contrario dei farmaci di fascia A che sono gratuiti). Se il medico vi prescrive un farmaco non rimborsabile, provate a chiedergli se non ce ne sia uno simile in Classe A e le ragioni della prescrizione. I farmaci C possono essere suddivisi in:

  • farmaci soggetti a prescrizione medica (farmaci “etici“);
  • farmaci senza obbligo di prescrizione medica, i quali comprendono, a loro volta:
    • prodotti da banco, utilizzabili senza l’intervento di un medico per la diagnosi, la prescrizione o la sorveglianza nel corso del trattamento, i quali possono essere oggetto di pubblicità (“farmaco senza ricetta“o Fascia C-bis);
    • farmaci su consiglio, che vengono anch’essi assunti in assenza di controlli medici, ma possono promuovere l’insorgenza di reazioni avverse gravi, dovute principalmente a interazioni con altri farmaci, presenza di patologie concomitanti, uso improprio o abuso. Non possono essere oggetto di pubblicità (“farmaco senza obbligo di prescrizione“).

 

Leggi anche:

Lo Staff di Medicina OnLine

Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi essere aggiornato sui nostri nuovi post, metti like alla nostra pagina Facebook o seguici su Twitter, su Instagram o su Pinterest, grazie!

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Farmaci, terapie e sostanze d'abuso e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.