Arto inferiore (pelvico): componenti, muscoli, articolazioni, vasi, patologie

MEDICINA ONLINE ORTOPEDIA MUSCOLI GAMBA ANCA COSCIA GINOCCHIO BICIPITE FEMORALE QUADRICIPITE PIEDE ARTICOLAZIONE COXOFEMORALE FEMORE GLUDEI SEDERE ILEO PSOAS PIRIFORME GEMELLI OTTURATORIO QUADRATOCon “arto inferiore” (anche chiamato “arto pelvico“) in anatomia si indica l’appendice che si articola con il tronco nella sua parte inferiore. Presenti nel soggetto sano in numero di due (destro e sinistro) di lunghezza uguale o solo lievemente diversa, gli arti inferiori nell’uomo servono principalmente alla locomozione ed al mantenimento dell’equilibrio nella stazione eretta. E’ importante anticipare al lettore che con il termine “gamba” nel linguaggio comune si usa spesso indicare l’arto inferiore completo, ma in realtà, dal punto di vista anatomico, la “gamba” è la regione anatomica che rappresenta la porzione compresa fra il ginocchio e la caviglia. Quella che comunemente chiamiamo “gamba” è quindi il risultato di: anca, coscia, ginocchio, gamba propriamente detta, caviglia e piedeQuella che nel linguaggio comune viene chiamata “gamba”, in realtà dovrebbe quindi essere più correttamente chiamata appunto “arto inferiore”.

Le sei regioni dell’arto inferiore

Procedendo dall’alto verso il basso, l’arto inferiore è suddiviso in sei regioni, di cui tre articolari (anca, ginocchio e caviglia) che si intervallano con coscia, gamba e piede:

  1. anca;
  2. coscia;
  3. ginocchio;
  4. gamba propriamente detta (o semplicemente “gamba”);
  5. caviglia;
  6. piede.

Anca

L’anca salda l’arto inferiore al tronco, con l’articolazione coxo-femorale che si instaura fra osso dell’anca e femore. Comprende la natica (posteriormente) e anteriormente è identificata dalla piega dell’inguine.

MEDICINA ONLINE Dott Emilio Alessio Loiacono Medico Chirurgo Roma DIFFERENZA TRA FEMORE ANCA ARTICOLAZIONE Riabilitazione Nutrizionista Infrarossi Accompagno Commissioni Cavitazione Radiofrequenza Ecografia Pulsata Macchie Capillari Ano Pene

Per approfondire:

Coscia

La coscia è il segmento prossimale, lungo e voluminoso dell’arto inferiore. Dotata di una possente muscolatura e di una fascia ipodermica che può accumulare parte relativamente cospicua del grasso corporeo.

MEDICINA ONLINE MUSCOLI DI ANCA E COSCIA GAMBA VISTI POSTERIORMENTE GLUTEI tendine muscolo semitendinoso muscoli posteriori coscia muscolo bicipite femorale semimembranoso anatomia funzioni uso chirurgico

Per approfondire:

Ginocchio

Il ginocchio contiene l’articolazione del ginocchio, la più grande del corpo umano, che connette il femore alla tibia, con la rotula che stabilizza i movimenti. Comprende la regione poplitea, posteriormente.

MEDICINA ONLINE articolazione del ginocchio patella rotula dolore osso ossa femore frattura tibia perone gamba piede scheletro apparato locomotore sport moviemento

Per approfondire:

Gamba

La gamba propriamente detta, o semplicemente “gamba”, è il solo segmento intermedio dell’arto inferiore, sito tra ginocchio e caviglia, che comprende una muscolatura particolarmente sviluppata posteriormente (il polpaccio), mentre anteriormente è facile osservare e palpare la sporgenza della tibia (volgarmente nota come stinco).

MEDICINA ONLINE MUSCOLI GAMBA COSCIA POLPACCIO GEMELLO GASTROCNEMIO TRICIPITE SURA SOLEO BICIPITE FEMORALE SARTORIO PLANTARE GINOCCHIO DOLORE CORSA PIEDE ARTERIE VENE FEMORE TIBIA PERONE

Per approfondire:

Caviglia

La caviglia comprende l’articolazione tibio-tarsica o talo-crurale, dispositivo di cui in superficie si osservano i rilievi dei malleoli, mediale e laterale. Posteriormente si apprezza il tendine calcaneale o di Achille.

MEDICINA ONLINE PIEDE CAVIGLIA ARTICOLAZIONE ANATOMIA OSSA LEGAMENTI SPIEGAZIONE IMMAGINE NETTER ATLANTE TIBIA TARSICA TARSO ARTO INFERIORE GAMBA POLPACCIO DISTORSIONE OSSO METATARSO TENDINE DI ACHILLE

Per approfondire:

Piede

E’ il segmento più distale dell’arto inferiore e comprende anche le dita e le articolazioni fra le 26 ossa maggiori che lo strutturano, assieme a numeri variabili di elementi sesamoidi e accessori. La porzione superiore, in posizione anatomica, è chiamata dorso, quella inferiore pianta.

MEDICINA ONLINE MUSCOLI PIEDE NERVI VASI SANGUE ANATOMIA DORSALI PLANTARI MEDIALI LATERALI NETTER VASCOLARIZZAZIONE FUNZIONI INNERVAZIONE SINTESI LOCOMOTORE OSSA FOOT MUSCLE

MEDICINA ONLINE Dott Emilio Alessio Loiacono Medico Chirurgo Roma QUANTE OSSA PIEDE CHIAMANO NOMI NOME Riabilitazione Nutrizionista Infrarossi Accompagno Commissioni Cavitazione Radiofrequenza Ecografia Pulsata Macchie Capillari Ano Pene

Per approfondire:

Ossa

La struttura ossea dell’arto inferiore si compone di più parti: le più importanti sono femore, tibia e perone.MEDICINA ONLINE APPARATO SCHELETRICO SCHELETRO UMANO ANATOMIA FEMORE ULNA RADIO OMERO TIBIA PERONE CRANIO COSTOLE VERTEBRE ROTULA STERNO CLAVICOLA SCAPOLA APPARATO LOCOMOTORE

Anca, coscia e ginocchio

Il femore è l’osso che sostiene la coscia, e si articola prossimalmente con l’acetabolo dell’anca e distalmente con la tibia nell’articolazione del ginocchio. La rotula o patella, completamente compresa nel tendine del muscolo quadricipite, rappresenta un osso sesamoide coinvolto nell’articolazione. Per approfondire:

MEDICINA ONLINE Dott Emilio Alessio Loiacono Medico Chirurgo Roma FEMORE NATOMIA FUNZIONI SINTESI Riabilitazione Nutrizionista Infrarossi Accompagno Commissioni Cavitazione Radiofrequenza Ecografia Pulsata Macchie Capillari Ano Pene

Femore

Gamba e caviglia

Dal punto di vista osseo, la gamba è formata, oltre che dalla tibia, anche dal perone o fibula. Entrambe decorrono parallele in basso, dove terminano con due processi denominati malleoli (il malleolo laterale della fibula e il malleolo mediale della tibia), che si articolano con l’astragalo a formare l’articolazione della caviglia. Per approfondire: Differenza tra tibia, perone, fibula e femore

MEDICINA ONLINE APPARATO SCHELETRICO SCHELETRO UMANO ANATOMIA FEMORE ULNA RADIO OMERO TIBIA PERONE CRANIO COSTOLE VERTEBRE ROTULA STERNO CLAVICOLA SCAPOLA APPARATO LOCOMOTORE

Tibia e perone (gamba)

Piede

L’astragalo (o “talo”) assieme ad altre sei ossa, forma il tarso, ovvero la parte posteriore di articolazione e di appoggio del piede. In particolare l’astragalo si articola inferiormente con il calcagno, che forma il tallone del piede e anteriormente, insieme allo stesso calcagno, con l’Osso scafoide del tarso medialmente e l’osso cuboide lateralmente. Lo scafoide si articolano ancor più anteriormente con tre ossa cuneiformi (il più laterale si articola anche con il cuboide).

MEDICINA ONLINE PIEDE CAVIGLIA ARTICOLAZIONE ANATOMIA OSSA LEGAMENTI SPIEGAZIONE IMMAGINE NETTER ATLANTE TIBIA TARSICA TARSO ARTO INFERIORE GAMBA POLPACCIO DISTORSIONE OSSO METATARSO TENDINE DI ACHILLE

L’avampiede è formato da cinque ossa metatarsali, che si articolano posteriormente con il cuboide e le tre ossa cuneiformi e da cinque dita, formate ciascuna da tre falangi (prossimale, intermedia e distale) articolate a ogni metatarso. Fa eccezione l’alluce, formato solo da due falangi (prossimale e distale).

Per approfondire:

Vasi sanguigni

Il flusso sanguigno è assicurato da varie arterie come arteria femorale, poplitea, tibiale anteriore e del piede. Il ritorno venoso è assicurato da molte vene, tra cui le safene, la femorale e la poplitea dell’arto inferiore.

MEDICINA ONLINE ARTERIE GAMBA ARTO INFERIORE VASI SANGUE SANGUIGNI FEMORALE POPLITEA TIBIALE ANTERIORE PIEDE DOLORE CONTRAZIONI MIOCLONIE FORMICOLII CRAMPI MOVIMENTO PRESSIONE TROMBOSI VENE VARICOSE

Per approfondire:

Innervazione

Il sistema nervoso controlla gli arti inferiori mediante i nervi tibiale e peroniero. Più in generale possiamo dire che l’arto inferiore è innervato da rami che derivano dal plesso lombare e dal plesso sacrale. Per approfondire: Nervi degli arti inferiori e plesso lombare: anatomia e funzioni

MEDICINA ONLINE PLESSO LOMBARE LOMBOSACRALE NERVI DEGLI ARTI INFERIORI FEMORALE OTTURATORIO SCIATICO ISCHIATICO ILEOIPOGASTRICO ILEOINGUINALE GENITOFEMORALE

Patologie

Esistono varie patologie congenite che colpiscono gli arti inferiori, più o meno gravi come la loro assenza o la presenza della sola estremità della gamba (focomelia). La fusione fra i due arti inferiori prende il nome di sieromelia che è associata alla mancanza dei piedi. Altre malformazioni congenite diffuse sono la lussazione congenita dell’anca, il piede valgo e la dismetria.

MEDICINA ONLINE VENA ILIACA FEMORALE POPLITEA TIBIALE GRANDE SAFENA PICCOLA SAFENA GAMBA CIRCOLO VENOSO ARTI INFERIORI VENE VARICOSE SAPHENOUS VEIN LESSER GREATER

Patologie vascolari secondarie che colpiscono spesso gli arti inferiori sono la trombosi venosa e l’insufficienza venosa, mentre una patologia che determina spesso dolore all’intero arto inferiore è l’infiammazione del nervo sciatico.

MEDICINA ONLINE Dott Emilio Alessio Loiacono Medico Chirurgo Roma FEMORE ROTTO TIPI FRATTURA INTERVENTO Riabilitazione Nutrizionista Infrarossi Accompagno Commissioni Cavitazione Radiofrequenza Ecografia Pulsata Macchie Capillari Ano Pene

Altre condizioni frequenti relative all’arto inferiore, sono la frattura del femore (pericolosa e perfino letale nell’anziano), la presenza di vene varicose, l’alluce valgo, il piede piatto, il valgismo del ginocchio, la lesione dei legamenti dell’articolazione del ginocchio, le distorsioni e lussazioni della caviglia e l’artrosi dell’anca. Per approfondire:

Leggi anche:

Lo Staff di Medicina OnLine

Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi essere aggiornato sui nostri nuovi post, metti like alla nostra pagina Facebook o unisciti al nostro gruppo Facebook o ancora seguici su Twitter, su Instagram o su Pinterest, grazie!

Questa voce è stata pubblicata in Anatomia, fisiologia e fisiopatologia, Cuore, sangue e circolazione, Neurologia, psicopatologia e malattie della mente, Ortopedia, reumatologia e medicina riabilitativa e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.