Colesterolo e trigliceridi: valori normali, alti, bassi ed interpretazione

MEDICINA ONLINE Dott Emilio Alessio Loiacono Medico Chirurgo Roma COLESTEROLO TRIGLICERIDI VALORI ALTI NORMALI  Riabilitazione Nutrizionista Infrarossi Accompagno Commissioni Cavitazione Radiofrequenza Ecografia Pulsata  Macchie Capillari.jpgIl valori di colesterolo e trigliceridi, specialmente del colesterolo LDL, devono rimanere nei limiti normali: valori superiori rappresentano un fattore di rischio cardiovascolare. I valori desiderabili sono:

  • colesterolo totale: inferiore a 200 mg/dl, maggiore di 50 mg/dl;
  • HDL (colesterolo “buono”): maggiore di 40 mg/dl;
  • trigliceridemia: compresa tra 50 e 170 mg/dl;
  • LDL (colesterolo “cattivo”): inferiore a 160 mg/dl;
  • indice di rischio (colesterolo totale/HDL): inferiore a 5 se uomo o a 4.5 se donna.

Il valore del colesterolo LDL deve essere inferiore a 70 mg/dl nei pazienti ad alto rischio cardiovascolare, come i diabetici e chi ha già subito manifestazioni cliniche legate all’aterosclerosi (infarto, angina pectoris, ictus, claudicatio-intermittens) o ha una forte familiarità per tali patologie.

Leggi anche:

Dott. Emilio Alessio Loiacono
Medico Chirurgo

Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi essere aggiornato sui nostri nuovi post, metti like alla nostra pagina Facebook o seguici su Twitter, su Instagram o su Pinterest, grazie!

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Cuore, sangue e circolazione, Dietologia, nutrizione e apparato digerente, La medicina per tutti, Medicina di laboratorio e chimica e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.