Archivi tag: analisi

Differenza tra emogasanalisi arterioso e venoso

L’emogasanalisi, spesso abbreviata con “emogas” o “ega” è un esame ematico diagnostico che consiste nella rilevazione della quantità di ossigeno e di anidride carbonica presenti nel sangue arterioso e del pH del sangue, ottenuto tramite il prelievo di un campione … Continua a leggere

Vota:

Pubblicato in Cuore, sangue e circolazione, Medicina di laboratorio, chimica, fisica, biologia e statistica | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Emogasanalisi arterioso: procedura, interpretazione, è dolorosa?

L’emogasanalisi, spesso abbreviata con “emogas” è un esame ematico diagnostico che consiste nella rilevazione della quantità di ossigeno e di anidride carbonica presenti nel sangue arterioso e del pH del sangue. Esistono due diversi tipi di esame per emogasanalisi: quella … Continua a leggere

Vota:

Pubblicato in Cuore, sangue e circolazione, Medicina di laboratorio, chimica, fisica, biologia e statistica | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Fibrinogeno: cos’è, a che serve, quali sono i suoi valori normali?

Il fibrinogeno è il nome con il quale si indica una proteina che fa parte del plasma. È conosciuta anche come Fattore I, fibrinogeno attivo e antigene del fibrinogeno. Il nome significa letteralmente “produttore di fibrina”. Infatti, per permettere la coagulazione del sangue, la trombina si trasforma il fibrinogeno in fibrina, dando … Continua a leggere

Vota:

Pubblicato in Anatomia, fisiologia e fisiopatologia, Cuore, sangue e circolazione, Medicina di laboratorio, chimica, fisica, biologia e statistica | Contrassegnato , ,

Testosterone basso, alto, valori normali ed interpretazione

Il testosterone è il più importante un ormone steroideo androgeno ed è responsabile nell’uomo dello sviluppo degli organi genitali e dei caratteri sessuali secondari (barba, peli, timbro della voce, muscolatura), mentre nella donna funge da precursore per la sintesi di un importante … Continua a leggere

Vota:

Pubblicato in Andrologia, Medicina di laboratorio, chimica, fisica, biologia e statistica, Ormoni ed endocrinologia, Sessualità e storie d'amore | Contrassegnato , , , , , , , , ,

Sangue occulto nelle feci: come interpretare il risultato dell’esame

In condizioni normali lo stomaco e l’intestino perdono una quantità di sangue minima durante la digestione, quindi la presenza nelle feci è trascurabile e non è rilevabile dall’esame del sangue occulto. Quando sono presenti polipi, cioè le piccole sporgenze simili … Continua a leggere

Vota:

Pubblicato in Dietologia, nutrizione e apparato digerente, Medicina di laboratorio, chimica, fisica, biologia e statistica | Contrassegnato , , , , , , ,

Quanto rimangono eroina ed oppiacei in urine, sangue e capelli

L’eroina è un derivato della morfina, componente dell’oppio, nota anche come Diacetilmorfina o Diamorfina. È una sostanza semisintetica ottenuta per reazione della morfina con l’anidride acetica. La sostanza pura si può trovare di colore bianco cristallino, che sarebbe poi il … Continua a leggere

Vota:

Pubblicato in Farmaci, terapie e sostanze d'abuso, Medicina di laboratorio, chimica, fisica, biologia e statistica, Medicina legale, danni medici e medicina del lavoro | Contrassegnato , , , , , , ,

Quanto rimane la marijuana (THC) in urine e sangue

Nessuno può prevedere con certezza quanto tempo sarà positivo il test per la marijuana, dal momento che il tasso di metabolismo del THC varia per ogni individuo. La quantità di marijuana consumata ed molti altri fattori individuali, possono alterare la finestra … Continua a leggere

Vota:

Pubblicato in Farmaci, terapie e sostanze d'abuso, Medicina di laboratorio, chimica, fisica, biologia e statistica, Medicina legale, danni medici e medicina del lavoro | Contrassegnato , , , , , , ,