Iperplasia surrenale acquisita: cause, sintomi, terapia

MEDICINA ONLINE SURRENE CORTICALE MIDOLLARE ORMONI STEROIDEI CORTICOSTEROIDI CATECOLAMINE ADRENALINA NORADRENALINA CORTISOLO ALDOSTERONE SESSUALI ANDROGENI ESTROGENI TESTOSTERONE ENDOCRINOLOGIA Adrenal gland cortex medullaL’iperplasia surrenale acquisita (o “AAH“) è una patologia che colpisce le ghiandole surrenali, poste sopra i reni. È una malattia caratterizzata da aumento del numero di cellule con iperfunzione acquisita della corteccia surrenale. Ricordiamo che la corteccia surrenalica è la parte più esterna del surrene (quella più interna è la midollare che produce catecolamine come l’adrenalina) e secerne gli ormoni steroidei (corticosteroidi ed ormoni sessuali). E’ divisa in tre zone:

Gli ormoni prodotti nella parte corticale del surrene sono coinvolti in una varietà di meccanismi fisiologici, inclusi quelli che regolano l’infiammazione, il sistema immunitario, il metabolismo dei carboidrati, delle proteine, il livello di elettroliti nel sangue, la sessualità e la riproduzione. L’iperplasia della corteccia comporta una alterata produzione di ormoni corticosteroidi.

Iperplasia congenita e acquisita

Ricordiamo che l’alterazione della corteccia surrenale tipica nell’iperplasia surrenalica congenita, può essere dovuta anche ad iperplasia congenita.

Cause

La causa può essere ricondotta alla presenza di masse tumorali nel surrene (carcinomi ed adenomi) o a somministrazione errata di farmaci come i cortisonici.

Sintomi

L’iperplasia della corteccia surrenale causa l’alterazione della produzione degli ormoni secreti dalla ghiandola con ipersurrenalismo o ipercorticalismo. I possibili sintomi o problemi clinici dipendono dal/dai particolari tipi di ormoni prodotti in eccesso:

  • ipersecrezione di androgeni: porta all’irsutismo o al virilismo nella donna;
  • ipersecrezione di glucocorticoidi (cortisolo): porta a sindrome di Cushing, caratterizzata da aumento di peso con addome globoso, nonché atrofia agli arti, astenia, ipertensione, diabete mellito, osteoporosi, alterazioni dermatologiche;
  • ipersecrezione di aldosterone: porta all’iperaldosteronismo con riduzione del potassio e ipertensione arteriosa.

Diagnosi

L’iperfunzione della corteccia surrenale può essere dimostrata ricercando livelli elevati di ormoni prodotti dal surrene nel sangue e nelle urine. La tomografia computerizzata può aiutare a ricercare la presenza di un piccolo adenoma; altri metodi sono anche l’RMN e i tests di stimolo/soppressione.

Terapia

Il trattamento dipende dalla causa a monte che ha determinato l’iperplasia ed è quindi spesso chirurgica.

Leggi anche:

Lo Staff di Medicina OnLine

Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi essere aggiornato sui nostri nuovi post, metti like alla nostra pagina Facebook o seguici su Twitter, su Instagram o su Pinterest, grazie!

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Ormoni ed endocrinologia e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.