Differenza tra lipolisi e lipogenesi

MEDICINA ONLINE TRIGLICERIDI CHIMICA BIOCHIMICA ACIDI GRASSI ADIPE TRIGLICERIDE REGOLAZIONE LIPOLISI

Con “lipolisi” (anche chiamata “catabolismo lipidico“) si indica il processo metabolico che prevede la scissione dei trigliceridi, che sono costituiti dall’unione del glicerolo con tre catene più o meno lunghe di acidi grassi. La lipolisi permette la liberazione di acidi grassi liberi (FFA) e glicerolo (o glicerina) ed è necessaria perché i trigliceridi come tali non sono in grado né di entrare nelle cellule, né di uscirne. Tale processo è mediato da un gruppo di enzimi chiamati lipasi ed è indotto da numerosi ormoni, tra cui: glucagone, somatotropina (ormone della crescita o GH), testosterone ed adrenalina. Per approfondire: Lipolisi in biochimica: cos’è, come e dove avviene

La lipogenesi, chiamata anche “sintesi degli acidi grassi” o liposintesi, è una via metabolica della cellula che, a partire da molecole di acetil-CoenzimaA, sintetizza acidi grassi, e successivamente lipidi. Questa molecola viene prodotta durante il metabolismo dei vari nutrienti assunti con l’alimentazione e/o depositati nelle riserve corporee: qualsiasi sostanza capace di trasformarsi in acetil-CoA è potenzialmente precorritrice di lipidi ed acidi grassi, come ad esempio i carboidrati, motivo per cui i carboidrati in eccesso assunti con la dieta, determinano la formazione di tessuto adiposo in eccesso. Per approfondire: Lipogenesi in biochimica: definizione riassunto delle tappe

Differenze tra biosintesi e degradazione degli acidi grassi

E’ importante ricordare che la sintesi degli acidi grassi non è semplicemente l’inverso della loro via di degradazione (β-ossidazione), a differenza di quanto avviene per biosintesi/degradazione di altri metaboliti. Le principali differenze sono riportate nella seguente tabella:

Biosintesi Degradazione
Localizzazione Citoplasma Matrice mitocondriale
Coenzimi Intermedi legati covalentemente alla acyl carrier protein (ACP) Intermedi legati al coenzima A
Enzimi Un unico polipeptide (acido grasso sintasi) Diversi enzimi
Cofattore redox NADPH NAD+ e FAD

Leggi anche:

Lo Staff di Medicina OnLine

Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi essere aggiornato sui nostri nuovi post, metti like alla nostra pagina Facebook o seguici su Twitter, su Instagram o su Pinterest, grazie!

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Anatomia, fisiologia e fisiopatologia, Medicina di laboratorio, chimica, fisica e biologia e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.