Fallacia della mano calda: significato ed esempi

medicina-online-dott-emilio-alessio-loiacono-medico-chirurgo-roma-michael-jordan-nella-mia-vita-ho-riabilitazione-nutrizionista-dieta-medicina-estetica-cavitazione-radiofrequenza-ecografia-seno-pulsatLa fallacia della mano calda (o “fallacia inversa dello scommettitore“) è un errore logico che riguarda l’errata convinzione che eventi occorsi nel passato influiscano su eventi futuri nell’ambito di attività che sono in realtà governate dal caso, come ad esempio molti giochi d’azzardo. Chi cade in questa fallacia si aspetta che un dato rimarrà intorno ad un valore medio, quando in realtà ciò non necessariamente si verificherà. In pratica si verifica quando, dopo aver osservato il ripetersi di una serie di eventi simili, unsoggetto tende a credere che questa serie continuerà nel futuro, anche se in realtà tale serie è governata dal caso.

La fallacia della mano calda si verifica quando il soggetto ha una di queste convinzioni, che in realtà sono statisticamente errate:

  • un evento casuale ha più probabilità di verificarsi perché si è verificato spesso ultimamente;
  • se un evento casuale si è verificato spesso, continuerà a verificarsi spesso.

Quelle esposte sono convinzioni errate, pur se comuni nel diffuso ragionare sulle probabilità. Molte persone perdono soldi, ad esempio nelle scommesse sportive, per via di tali errate convinzioni. In realtà, le possibilità che un qualche evento si verifichi nelle prove successive non sono necessariamente correlate con ciò che si è verificato in passato, specialmente in molti giochi d’azzardo. Tale fenomeno è noto alla teoria della probabilità come la “proprietà della mancanza di memoria“.

La “fallacia della mano calda” prende il suo nome dal basket, in cui si dice che un giocatore ha la “mano calda” quando fa canestro molte volte di fila e si pensa che abbia più probabilità di segnare punti nei tentativi seguenti.

Fallacia dello scommettitore

La fallacia della mano calda viene anche chiamata “fallacia inversa dello scommettitore” proprio perché è l’opposto della “fallacia dello scommettitore”, anche chiamata “fallacia del giocatore d’azzardo”. A tal proposito, leggi: Fallacia dello scommettitore o del giocatore d’azzardo

Per approfondire:

Leggi anche:

Lo Staff di Medicina OnLine

Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi essere aggiornato sui nostri nuovi post, metti like alla nostra pagina Facebook o unisciti al nostro gruppo Facebook o ancora seguici su Twitter, su Instagram o su Pinterest, grazie!

Questa voce è stata pubblicata in Medicina di laboratorio, chimica, fisica, biologia e statistica, Psicologia e pedagogia e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.