Un semplice esame del sangue per la diagnosi di tumore al seno, “efficace come una mammografia”

MEDICINA ONLINE PRELIEVO DONAZIONE SANGUE ANALISI BLOOD LABORATORY VES FORMULA LEUCOCITARIA PLASMA FERESI SIERO FIBRINA FIBRINOGENO COAGULAZIONE GLOBULI ROSSI BIANCHI PIASTRINE WALLPAPER HI RES PIC PICTURE PHOTOUn semplice prelievo di sangue venoso dal braccio sarà presto in grado di fornire una diagnosi del tumore al seno: è la scoperta di un team di ricerca di Heidelberg, di cui ha dato oggi notizia in Germania la Bild. Il nuovo test sarebbe in grado di fornire indicazioni “con lo stesso grado di probabilità di una mammografia” ma senza tutti i problemi legati a quest’ultima tecnica, cioè i raggi X, che rendono impossibile una ripetizione dell’esame in tempi troppo brevi. L’esame del sangue è invece un esame rapido, semplice, più economico e più sicuro, inoltre è “un modo nuovo e rivoluzionario per rilevare un cancro al seno in modo non invasivo e utilizzando rapidamente biomarcatori nel sangue”, afferma Christof Sohn, direttore medico della Clinica ginecologica universitaria di Heidelberg e uno degli sviluppatori del processo.

Biopsia liquida

Il test è una cosiddetta “biopsia liquida” ma non è una vera novità: fluidi corporei come sangue, urina o saliva vengono da anni utilizzati per cercare sostanze marker o cellule tumorali al fine di scoprire o caratterizzare un cancro, ma in questo caso il test sembra essere più efficace del solito. In uno studio negli ultimi dodici mesi, il team di medici ha esaminato oltre 900 donne, 500 delle quali con cancro al seno. L’accuratezza del nuovo esame del sangue per i malati di cancro al seno era, secondo l’annuncio, del 75%. Tra i minori di 50 anni il tasso era del’86%, per gli ultra cinquantenni è inferiore al 60%. Nell’ulteriore corso dello studio, dovrebbe essere studiato anche l’uso del test per altri tipi di cancro, come il cancro ovarico.

Leggi anche:

Lo Staff di Medicina OnLine

Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi essere aggiornato sui nostri nuovi post, metti like alla nostra pagina Facebook o unisciti al nostro gruppo Facebook o ancora seguici su Twitter, su Instagram o su Pinterest, grazie!

Questa voce è stata pubblicata in Medicina di laboratorio, chimica, fisica, biologia, genetica e statistica, Senologia e prevenzione del tumore alla mammella e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.