Gli 8 migliori consigli per mangiar bene e dimagrire

MEDICINA ONLINE DIETA FIBRA VERDURA GRASSI ZUCCHERI PROTEINE GONFIORE ADDOMINALE MANGIARE CIBO COLAZIONE MERENDA PRANZO DIMAGRIRE PANCIA PESO MASSA BILANCIA COLON INTESTINO DIGESTIONE STOMACO CALORIE METABOLISMO FIANCHIUna alimentazione sana e bilanciata è, insieme all’attività fisica, l’arma segreta che permette di vivere una vita lunga ed in salute. Per riuscirci, seguite i nostri 8 consigli per mangiar bene!

1 Dieta Mediterranea

A meno che non abbiate particolari patologie, una delle diete migliori che riesce ad adattarsi a chiunque è la famosa dieta Mediterranea che consiste nel mangiare principalmente:

  • pane e cereali (preferibilmente integrali)
  • frutta e verdura di stagione
  • olio di oliva
  • carni bianche e pesce
  • legumi e ortaggi
  • uova
  • latticini (formaggi e yogurt)
  • frutta secca
  • vino

Diversi studi hanno dimostrato che la Dieta Mediterranea aiuta a prevenire diverse malattie cardiovascolari, malattie croniche, obesità e diabete, in quanto povera di sale e zuccheri.

Leggi anche:

2 Diminuire il sale

Il sale è un ingrediente molto utilizzato in cucina, il problema è che molto spesso se ne abusiamo. L’eccesso di sale causa l’aumento della pressione sanguigna, che, a lungo andare, può provocare malattie cardiovascolari, problemi ai reni e ritenzione idrica. Un’elevata quantità di sale provoca un aumento di sodio del nostro organismo che non è assolutamente necessario, in quanto lo assimiliamo già da molti alimenti naturali e/o trasformati. È importante, dunque, ridurre la quantità di sale e per insaporire gli alimenti utilizzare varie spezie.

Leggi anche: Ridurre il consumo di sale ci può salvare la vita

3 Diminuire gli zuccheri

Lo zucchero bianco e soprattutto i cosiddetti zuccheri aggiunti sono gravemente dannosi per la salute, soprattutto se consumati in elevate quantità. Molti studi hanno dimostrato che gli zuccheri possono provocare diabete di tipo 2 e diverse malattie cardiache. Ma come possiamo sostituirlo? Una valida alternativa è lo zucchero di canna integrale, oppure il miele o la polvere di stevia.

Leggi anche:

4 Bere molta acqua

L’acqua è un bene prezioso ed è fondamentale berne tanta, per varia ragioni. Evita le ritenzione dei liquidi, aiuta a mantenere il metabolismo attivo, elimina il sale in eccesso, aiuta a mantenere un tono muscolare più adeguato, combatte la pelle secca, previene il mal di testa ecc ecc. È consigliato bere anche tisane e centrifughe di frutta e verdura.

Leggi anche:

5 Frutta e verdura

Frutta e verdura di stagione non devono mai mancare sulle nostre tavole per fare il pieno di vitamine e sali minerali, facendo solo attenzione a non eccedere con la frutta dal momento che contiene carboidrati.

Leggi anche:

6 Saper leggere le etichette

Saper leggere le etichette significa sapere cosa si sta mangiando. È importante saper scegliere gli alimenti con gli ingredienti giusti e che seguono i principi della vostra dieta. Nelle etichette gli ingredienti sono elencati in ordine decrescenti in base alla quantità. Si consiglia quindi di evitare quei prodotti ricchi di grassi saturi, sale, zuccheri raffinati e additivi.

Leggi anche:

7 Cucinate!

Infine, consiglio di preparare cibi direttamente a casa vostra, come dolci, biscotti, pasta, pizza, succhi di frutta, confetture ecc. In questo modo sarete direttamente voi a decidere quali ingredienti aggiungere e soprattutto controllare le quantità. Mangiare prodotti fatti in casa è, non solo un ottimo modo per seguire la vostra dieta, ma è anche un ottimo modo per sperimentare pietanze che non avete mai mangiato. Ovviamente prepararsi da soli i cibi, non significa che non dobbiate stare attenti a non eccedere con le calorie: anche una torta alla crema fatta in casa è ipercalorica! QUI trovate tutti i nostri articoli su ricette e cucina.

8 Chiedete un aiuto esperto

Se avete particolari patologie o se siete in sovrappeso o obesi, o semplicemente avete qualche dubbio, meglio evitare le diete fai da te che trovate sulle riviste: interpellate un medico dietologo o un nutrizionista per avere il regime alimentare “giusto” per la vostra salute.

Leggi anche:

Lo staff di Medicina OnLine

Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi essere aggiornato sui nostri nuovi post, metti like alla nostra pagina Facebook o seguici su Twitter, su Instagram o su Pinterest, grazie!

Questa voce è stata pubblicata in Dietologia, nutrizione e apparato digerente e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.