Archivi tag: vena

Anastomosi vascolare arteriosa e venosa: tipi e differenze

Con anastomosi in medicina si intende una comunicazione, fisiologica, patologica o creata chirurgicamente, che mette in Annunci

Vota:

Pubblicato in Anatomia, fisiologia e fisiopatologia, Cuore, sangue e circolazione | Contrassegnato , , , ,

Varici esofagee: classificazione, dieta, legatura, complicanze

Con “varice” si intende un vaso che per cedimento della parete si dilata e diventa tortuoso; questa alterazione morfologica colpisce frequentemente le

Vota:

Pubblicato in Cuore, sangue e circolazione, Dietologia, nutrizione e apparato digerente | Contrassegnato , , , , , , , , , ,

Ipertensione portale: fisiopatologia, cura, cosa fare, dieta

L’ipertensione portale deriva dall’aumento delle resistenze al flusso ematico della vena porta, che può essere dovuto a molteplici cause. Normalmente tra la vena porta e le vene sovraepatiche vi è un gradiente di circa 3-5 mmHg. Si parla di ipertensione … Continua a leggere

Vota:

Pubblicato in Cuore, sangue e circolazione, Dietologia, nutrizione e apparato digerente | Contrassegnato , , , , , , ,

Ascite: cura, addominale, tumore, sintomi iniziali, paracentesi

Con ascite in medicina si intende una raccolta di liquido nella cavità peritoneale. Ricordiamo al lettore che il peritoneo è una sottile membrana sierosa che costituisce il rivestimento della cavità addominale. A seconda della

Vota:

Pubblicato in Dietologia, nutrizione e apparato digerente | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Fleboclisi (terapia endovenosa): significato, procedura, rischi

Con “fleboclisi” (anche chiamata terapia endovenosa o terapia e.v. o semplicemente “flebo“ ed in inglese “intravenous therapy” o “IV”) in medicina si intende l’infusione di sostanze liquide nell’organismo direttamente in una vaso sanguigno venoso, tramite l’uso di

Vota:

Pubblicato in Cuore, sangue e circolazione | Contrassegnato , , , , ,

Prelievo di sangue venoso: come si fa, linee guida, complicanze

Il prelievo ematico venoso consiste nell’acquisizione di un campione di sangue venoso al fine di indagare lo stato di salute del paziente e può essere effettuato solo dal medico o dall’infermiere. Per eseguirlo segui ogni passo descritto in

Vota:

Pubblicato in Cuore, sangue e circolazione, Medicina di laboratorio, chimica, fisica e biologia | Contrassegnato , , , , ,

Differenza tra vena azygos, emiazygos ed emiazygos accessoria

La vena azygos (a volte impropriamente chiamata “azigos”) è un grosso vaso impari asimmetrico, situato nella cavità toracica e addominale. E’ un affluente della vena cava superiore che drena il sangue refluo dalle

Vota:

Pubblicato in Anatomia, fisiologia e fisiopatologia, Cuore, sangue e circolazione, Flebologia | Contrassegnato , , , , , ,