Farmaci procinetici: effetti collaterali e meccanismo d’azione

MEDICINA ONLINE FARMACO FARMACIA PHARMACIST PHOTO PIC IMAGE PHOTO PICTURE HI RES COMPRESSE INIEZIONE SUPPOSTA PER OS SANGUE INTRAMUSCOLO CUORE PRESSIONE DIABETE CURA TERAPIA FARMACOLOGICA EFFETTI COLLATERALI CONTROI farmaci procinetici sono un gruppo di farmaci capaci di stimolare selettivamente la funzione motoria (aumentano cioè la velocità del transito dei cibi) di stomaco ed intestino e quindi usati principalmente in caso di costipazione, dispepsia, gastroparesi, atonia gastrointestinale e reflusso grastroesofageo.

Utilizzo e farmaci principali

Tutti i farmaci procinetici possono essere utilizzati nelle condizioni di stipsi croniche primitive o iatrogene (terapia con oppiodi). Trovano inoltre impiego nella sindrome da reflusso gastroesofageo, nelle sindromi dispeptiche e come antiemetici (contrastano la nausea ed il vomito). In particolare:

  • il betanecolo e la cisapride possono essere utilizzati per facilitare lo svuotamento gastrico in soggetti affetti da gastroparesi diabetica;
  • la metoclopramide (Plasil, Geffer) e la levosulpiride (Levopraid) sono spesso usati come antiemetici ed hanno azione specie a livello gastrico;
  • la neostigmina è usata nella profilassi pre e post operatoria dell’ipotonia gastrointestinale, per la gastroparesi diabetica e per il trattamento della miastenia gravis;
  • il dexpantenolo (Bepanten) è un farmaco che agisce a livello intestinale ed è impiegato nel trattamento dell’atonia intestinale;
  • il domperidone (Peridon, Domperidone ABC, Motilium) trova impiego specie nel reflusso gastroesofageo in età pediatrica e soprattutto nel controllo dell’emesi (vomito) indotta dai farmaci antiparkinsoniani.

Meccanismo d’azione

I farmaci procinetici sono in grado di interagire con specifici recettori espressi lungo il tratto gastrointestinale. Tra questi, i più importanti sono i recettori muscarinici per l’acetilcolina (agonismo), il recettore dopaminergico D2 (antagonismo), alcuni recettori (come il 5-HT3 e il 5-HT4) per la serotonina e, in grado minore, i recettori per la motilina (agonismo). Tali interazioni sono alla base nell’aumento della frequenza e/o della forza delle scariche peristaltiche.

Leggi anche:

Effetti collaterali

Gli effetti collaterali variano in base al principio attivo e della sensibilità soggettiva del paziente, tuttavia sono generalmente:

  • reazione allergica (solo in soggetti specifici);
  • cefalea;
  • nervosismo;
  • irrequietezza;
  • disturbi del movimento;
  • astenia (stanchezza);
  • sonnolenza;
  • vertigini;
  • convulsioni;
  • perdita di coscienza (nei casi più gravi).

Il domperidone, non essendo in grado di attraversare la barriera ematoencefalica come altri procinetici, tende a causare meno effetti indesiderati, soprattutto a carico del sistema nervoso. I soggetti che fanno uso di cisapride e di domperidone devono comunque essere attentamente seguiti al fine di evitare la comparsa di effetti collaterali come la sindrome del QT lungo. L’eritromicina, un antibiotico della classe dei macrolidi trova impiego nella gastroparesi benché si sviluppi tolleranza molto precocemente.

 

I migliori prodotti per la salute dell’apparato digerente

Qui di seguito trovate una lista di prodotti di varie marche per il benessere del vostro apparato digerente, in grado di combattere stipsi, fecalomi, meteorismo, gonfiore addominale, acidità di stomaco, reflusso, cattiva digestione ed alitosi. Noi NON sponsorizziamo né siamo legati ad alcuna azienda produttrice: per ogni tipologia di prodotto, il nostro Staff seleziona solo il prodotto migliore, a prescindere dalla marca. Ogni prodotto viene inoltre periodicamente aggiornato ed è caratterizzato dal miglior rapporto qualità prezzo e dalla maggior efficacia possibile, oltre ad essere stato selezionato e testato ripetutamente dal nostro Staff di esperti:

Leggi anche:

Lo Staff di Medicina OnLine

Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi essere aggiornato sui nostri nuovi post, metti like alla nostra pagina Facebook o seguici su Twitter, su Instagram o su Pinterest, grazie!

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Dietologia, nutrizione e apparato digerente, Farmaci, terapie e sostanze d'abuso e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.