Disfunzione erettile: impianto chirurgico di protesi peniena

MEDICINA ONLINE Dott Emilio Alessio Loiacono Medico Chirurgo Roma COME FATTA PROTESI PENIENA IDRAULICA TRI Riabilitazione Nutrizionista Infrarossi Accompagno Commissioni Cavitazione Radiofrequenza Ecografia Pulsata Macchie Capillari Ano PeneUno dei possibili trattamenti invasivi della disfunzione erettile (impotenza), qualora il paziente non risponda alle altre terapie di primo livello (in particolare la terapia farmacologia orale) e di secondo livello, è l’impianto chirurgico di una protesi peniena.

Protesi peniena

Con l’avvento dei nuovi farmaci orali per il trattamento della disfunzione erettile, si è drasticamente ridimensionato il ruolo della terapia chirurgica, che attualmente trova indicazione nei pazienti in cui la terapia medica, i dispositivi meccanici e le terapie mediamente invasive (come l’iniezione di farmaco nel pene e la tecnica MUSE) non abbiano offerto risultati soddisfacenti. La terapia chirurgica della disfunzione erettile consiste attualmente nell’impianto di protesi peniene, essendo state pressoché abbandonate le tecniche di rivascolarizzazione arteriosa o di correzione delle anomalie venose, un tempo usate. L’impianto chirurgico di protesi peniene rappresenta un evento “importante” nella vita del paziente e deve prevedere un suo adeguato consenso informato: il soggetto che si accinge a sottoporsi a questo intervento deve avere ben chiara l’irreversibilità del tipo di trattamento.

Indicazioni

Come già anticipato, l’indicazione all’impianto di una protesi peniena è rappresentata dai pazienti non responders alle terapie di primo e secondo livello (terapia medica, vacuum device, iniezione intracavernosa, MUSE). L’indicazione chirurgica è anche rappresentata da pazienti con fibrosi dei corpi cavernosi e da pazienti che non accettano trattamenti conservativi. Ricordiamo che la “fibrosi dei corpi cavernosi” rappresenta una complicanza a lungo termine correlata in modo relativamente frequente alla farmacoterapia con iniezioni intracavernose.

Tipi di protesi peniena

Attualmente sono disponibili in commercio oltre 50 tipi di protesi, che vengono distinte
in semirigide (malleabili), e idrauliche (monocomponenti, bicomponenti e
tricomponenti).

  • Le protesi peniene malleabili sono costituite da elementi di silicone in
    cui sono inseriti dei fili di argento, che conferiscono alla protesi la rigidità
    necessaria nel corso del rapporto sessuale, senza che venga alterato il
    grado di flessibilità della protesi, indispensabile perché essa sia estetica-
    mente accettabile quando non sia in uso. L’ingrossamento del pene con
    questo tipo di protesi è minimo o assente.
  • Le protesi idrauliche possono essere mono, bi o tri-componenti. Tutte sono
    costituite da due cilindri che vengono inseriti in ognuno dei due corpi caver-
    nosi, collegati ad un sistema che funge da pompa e ad un serbatoio.
    Le protesi idrauliche offrono i migliori risultati funzionali ed estetici, e so-
    no da preferire nei pazienti più giovani.

La scelta del tipo di protesi è determinata da diversi fattori, quali dimensioni del pene, presenza di fibrosi dei corpi cavernosi, dal costo e dalle preferenze del paziente.

Complicanze

Le complicanze post-operatorie più importanti sono rappresentate da:

  • infezione (1% – 10% dei casi);
  • erosione da parte dei componenti della protesi nei confronti di strutture vicinorie (vescica ed uretra);
  • rottura meccanica della protesi (10% – 20% dei casi, a cinque anni dall’intervento).

L’incidenza di reintervento varia dal 2 al 10 a seconda delle casistiche. Il grado di soddisfazione dei pazienti è di circa 1’80.

Per approfondire, leggi anche:

Integratori alimentari efficaci nel migliorare quantità di sperma, erezione e libido maschile e femminile

Qui di seguito trovate una lista completa di integratori alimentari acquistabili senza ricetta, potenzialmente in grado di migliorare la prestazione sessuale sia maschile che femminile a qualsiasi età e trarre maggiore soddisfazione dal rapporto. Ogni prodotto viene periodicamente aggiornato ed è caratterizzato dal miglior rapporto qualità prezzo e dalla maggior efficacia possibile, oltre ad essere stato selezionato e testato ripetutamente dal nostro Staff di esperti:

Leggi anche:

Lo Staff di Medicina OnLine

Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi essere aggiornato sui nostri nuovi post, metti like alla nostra pagina Facebook o unisciti al nostro gruppo Facebook o ancora seguici su Twitter, su Instagram o su Pinterest, grazie!

Questa voce è stata pubblicata in Andrologia, Sessualità e storie d'amore e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.