Archivi tag: pirosi

pH-metria esofagea e gastrica: preparazione, esecuzione, rischi, prezzo

La pH-metria esofagea e gastrica (in inglese “esophageal pH monitoring” o  “gastrosophageal pH monitoring“) è un esame diagnostico utilizzato in

Vota:

Pubblicato in Dietologia, nutrizione e apparato digerente | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Manometria esofagea ad alta risoluzione (HRM): cos’è, a che serve, quando è necessaria

Con “manometria esofagea” o “studio della motilità esofagea” (in inglese “esophageal motility study”o “esophageal manometry”) si indica una metodica diagnostica lievemente invasiva appartenente alla

Vota:

Pubblicato in Dietologia, nutrizione e apparato digerente | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Manometria esofagea 24H: cos’è, a che serve, quando è necessaria

Con “manometria esofagea” o “studio della motilità esofagea” (in inglese “esophageal motility study”o “esophageal manometry”) si indica una metodica diagnostica lievemente invasiva appartenente alla

Vota:

Pubblicato in Dietologia, nutrizione e apparato digerente | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Manometria esofagea: preparazione, esecuzione, rischi, prezzo

Con “manometria esofagea” o “studio della motilità esofagea” (in inglese “esophageal motility study”o “esophageal manometry”) in medicina si indica una

Vota:

Pubblicato in Dietologia, nutrizione e apparato digerente | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , ,

Esofago di Barrett: sintomi iniziali, diagnosi, terapia, dieta e chirurgia

L’esofago di Barrett è una metaplasia in cui le pareti dell’esofago, anziché essere costituite da epitelio normale (epitelio squamoso pluristratificato), sono costituite da tessuti simili a quelli delle pareti dell’intestino (cellule mucipare caliciformi) . L’esofago di Barrett è un disturbo asintomatico, … Continua a leggere

Vota:

Pubblicato in Dietologia, nutrizione e apparato digerente | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Differenza tra disfagia orofaringea ed esofagea: sintomi comuni e diversi

Con il termine “disfagia” (in inglese “dysphagia“) si intende la difficoltà del corretto transito del cibo nelle vie digestive superiori (tipicamente l’esofago) subito dopo averlo ingerito, quindi anche le difficoltà a deglutire rientrano nel campo delle disfagie. A seconda della zona dove si … Continua a leggere

Vota:

Pubblicato in Dietologia, nutrizione e apparato digerente | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Differenza tra disfagia ed odinofagia: cause comuni e diverse

Con il termine “disfagia” (in inglese “dysphagia“) si intende la difficoltà del corretto transito del cibo nelle vie digestive superiori (tipicamente l’esofago) subito dopo averlo ingerito, quindi anche le difficoltà a deglutire rientrano nel campo delle disfagie. Con il termine “odinofagia” (in … Continua a leggere

Vota:

Pubblicato in Dietologia, nutrizione e apparato digerente | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,