Globo vescicale: definizione, terapia, svuotamento, esame obiettivo

MEDICINA ONLINE DIFFERENZA ANURIA RITENZIONE URINARIA ISCURIACon “globo vescicale” in medicina ci si riferisce ad un aumento di volume della vescica che può arrivare a contenere fino a 4000 ml (4 litri) ed oltre di urina; ricordiamo che la normale capacità della vescica è di circa 400 – 600 ml. Tale aumento di volume è dovuto a ritenzione urinaria acuta ed è associato generalmente alla comparsa di una evidente tumefazione dolorosa sovrapubica ed a una riduzione della contrattilità della vescica. E’ più frequente nell’uomo che nella donna.

Cause

La ritenzione urinaria che porta alla formazione di un globo vescicale, può essere di due tipi in base alle cause che l’hanno determinata:

  • ritenzione ostruttiva: è causata da ostacoli al deflusso dell’urina. Gli ostacoli sono di vari tipi, come ad esempio una patologia prostatica, un restringimento dell’uretra, la presenza di calcoli che occludono parzialmente l’uretra, tumori e polipi vescicali;
  • ritenzione non ostruttiva: la ritenzione non è causata da ostruzione, ma da altri fattori come l’iperreflessia detrusoriale, la disfunzione a livello della conduzione degli stimoli nervosi dalla vescica al cervello o l’incapacità di distendere il pavimento pelvico.

Le cause possono anche essere distinte in cause genito-urinarie, neurologiche, iatrogene e psicologiche.

Cause genito- urinarie:

  • infezioni di vescica e/o uretra (cistite e uretrite), più frequenti nelle donne;
  • calcoli;
  • stenosi dell’uretra
  • ulcerazione dell’uretra;
  • fecaloma (massa dura di feci nell’intestino)
  • tumori che comprimono le vie urinarie;
  • patologie prostatiche, più frequenti negli uomini (prostatite, ipertrofia prostatica benigna e cancro alla prostata);
  • fimosi (restringimento del prepuzio del pene)
  • fibromi
  • cisti ovariche
  • carcinoma della cervice uterina
  • gravidanza e parto.
Cause neurologiche:
  • mielite trasversa;
  • lussazione della colonna vertebrale o frattura della colonna vertebrale con compressione dei nervi che controllano la vescica;
  • spina bifida nei bambini;
  • ictus cerebrale;
  • polidipsia da diabete insipido;
  • malattia di Parkinson;
  • sclerosi multipla.

Cause iatrogene (farmaci):

  • antidepressivi  triciclici;
  • miorilassanti;
  • anestetici;
  • farmaci per trattare l’incontinenza urinaria;
  • farmaci per trattare la congestione nasale.

Cause psicologiche:

  • polidipsia da malattie psichiatriche;
  • ansia;
  • stress psico-fisico.

 

Sintomi

Il paziente con globo vescicale riferisce dolore sovrapubico, soprattutto durante la palpazione della tumefazione che appare in corrispondenza della vescica; se la complicanza si verifica nel post-operatorio, può non essere presente lo stimolo ad urinare. Il globo vescicale può essere accompagnato da ipotensione e tachicardia dovuti ad aumento della pressione intra-addominale ed infine l’eccessiva distensione della vescica può portare a reflusso di urina nei reni con un conseguente quadro di idronefrosi e insufficienza renale acuta. Al globo vescicale spesso si associano vari altri sintomi relativi alla minzione difficoltosa, dolorosa, alterata, come ad esempio:

Diagnosi

All’esame obiettivo spesso il globo vescicale appare molto evidente, specie nei pazienti magri, dove appare come una massa evidente nella zona sovrapubica; alla percussione della tumefazione si evidenzia ottusità ed alla palpazione si apprezza un rigonfiamento che denota distensione vescicale e dolore che aumenta alla pressione. Può esserci positività alla manovra di Giordano. Per approfondire:

Per individuare la causa a monte che ha determinato l’elevata ritenzione di urina in vescica, il medico si può servire di vari strumenti diagnostici, ovviamente non tutti necessari:

Ripetiamo: non tutti gli esami sono sempre necessari per raggiungere la diagnosi.

Terapia

La terapia specifica è subordinata alla causa a monte che ha determinato l’accumulo e la ritenzione di urina in vescica. Il cateterismo è comunque importante per risolvere la distensione vescicale e può essere intermittente utilizzando un catetere che va rimosso dopo aver drenato l’urina, o posizionando un catetere vescicale a breve termine da mantenere fino a quando non si sarà risolta la causa a monte del globo vescicale. Per approfondire:

Globo vescicale e morte del paziente

Se non viene adeguatamente trattato, il globo vescicale può portare anche al decesso del paziente, specie se già debilitato, a causa delle complicanze acute, tra cui insufficienza renale acuta e complicanze cardiache.

Integratori consigliati per la salute della prostata

Qui di seguito trovate una lista di integratori alimentari acquistabili senza ricetta, potenzialmente in grado di diminuire infiammazioni e bruciori e migliorare la salute della prostata. Ogni prodotto viene periodicamente aggiornato ed è caratterizzato dal miglior rapporto qualità prezzo e dalla maggior efficacia possibile, oltre ad essere stato selezionato e testato ripetutamente dal nostro Staff di esperti:

La valutazione del PSA può essere effettuata anche a casa, usando un test pratico ed affidabile come quello consigliato dal nostro Staff medico: http://amzn.to/2nV1m4h

Integratori consigliati per la salute delle vie urinarie

Di seguito trovate una lista di integratori alimentari acquistabili senza ricetta, potenzialmente in grado di diminuire infiammazioni e bruciori e migliorare la salute delle vie urinarie, quindi utilissime in caso di cistite e/o uretrite:

Leggi anche:

Lo Staff di Medicina OnLine

Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi essere aggiornato sui nostri nuovi post, metti like alla nostra pagina Facebook o seguici su Twitter, su Instagram o su Pinterest, grazie!

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Anatomia, fisiologia e fisiopatologia, Rene ed apparato urinario e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.