Archivi tag: bile

Ittero emolitico, colestatico, ostruttivo, neonatale: significato, occhi, cura

L’ittero è un segno medico caratterizzato da colorazione giallastra della pelle, delle sclere e delle mucose causata dall’eccessivo innalzamento dei livelli di bilirubina nel sangue. Affinché l’ittero sia visibile il livello di bilirubina deve superare 2,5 mg/dL. Un ittero lieve (sub-ittero), osservabile esaminando le sclere alla luce naturale, è … Continua a leggere

Vota:

Pubblicato in Dietologia, nutrizione e apparato digerente, Medicina di laboratorio, chimica, fisica e biologia, Pediatria e malattie dell'infanzia | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Sindrome post-colecistectomia: conseguenze dell’asportazione della cistifellea

Prima di iniziare la lettura, per meglio comprendere l’argomento trattato, ti consiglio di leggere: Cistifellea: cos’è, a cosa serve e dove si trova La Sindrome post colecistectomia si verifica circa nel 14% dei pazienti operati per asportazione della colecisti, per cui … Continua a leggere

Vota:

Pubblicato in Dietologia, nutrizione e apparato digerente | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Si può vivere senza cistifellea?

E’ possibile vivere senza la colecisti? La risposta è SI. Negli esseri umani la colecistectomia (cioè l’asportazione chirurgica della colecisti) è in genere ben tollerata: anche quando la cistifellea viene eliminata, un “nuovo” percorso consentirebbe comunque alla bile di raggiungere l’intestino … Continua a leggere

Vota:

Pubblicato in Dietologia, nutrizione e apparato digerente | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Differenza tra fegato, pancreas e cistifellea

La fegato è la ghiandola più voluminosa del corpo e pesa circa 1500 gr. E’ collocata a destra sotto la cupola del diaframma ed è coperta dalle ultime costole. Esso è fatto da una quantità enorme di lobuli risultanti da … Continua a leggere

Vota:

Pubblicato in Anatomia, fisiologia e fisiopatologia, Dietologia, nutrizione e apparato digerente | Contrassegnato , , , , , , , ,

Feci chiare, ipocoliche, acoliche significato e terapie

La presenza di feci chiare, (ipocoliche o ipocromiche, acoliche, biancastre, grigie o color argilla) deriva solitamente da patologie epatiche, colecistiche o pancreatiche. Normalmente, la presenza dei pigmenti biliari conferisce alle feci la caratteristica colorazione marrone. In ogni caso, la degenerazione … Continua a leggere

Vota:

Pubblicato in Dietologia, nutrizione e apparato digerente | Contrassegnato , , , , , , , , ,

Differenza tra calcoli biliari e renali

Prima di trattare l’argomento dobbiamo capire che cosa siano i calcoli. Il calcolo è una concrezione (cioè un aggregato) di sali minerali associati o meno a sostanze organiche che si forma nell’organismo, specialmente dentro condotti ghiandolari ed in alcuni organi cavi … Continua a leggere

Vota:

Pubblicato in Anatomia, fisiologia e fisiopatologia, Dietologia, nutrizione e apparato digerente | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , ,

Calcolosi colecisti: sintomi, dieta e terapie dei calcoli biliari

I calcoli della della colecisti (o litiasi della colecisti, spesso impropriamente denominata anche come “calcoli al fegato”) rappresentano una situazione caratterizzata dalla presenza di formazioni dure simili a sassi, di dimensioni variabili da pochi millimetri a qualche centimetro, all’interno della … Continua a leggere

Vota:

Pubblicato in Dietologia, nutrizione e apparato digerente | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , ,