Differenza tra liposuzione e cavitazione: vantaggi e svantaggi

Dott Emilio Alessio Loiacono Medico Chirurgo Specialista in Medicina Estetica Roma RADIOFREQUENZA MONOPOLARE LIFTING Radiofrequenza Rughe Cavitazione Grasso Pressoterapia Linfodrenante Dietologo Cellulite Calorie Pancia Sessuologia Filler Botulino 1

Cavitazione

Cavitazione

La cavitazione medica è un trattamento non chirurgico e non invasivo, finalizzato a ridurre lo spessore delle adiposità localizzate presenti in qualsiasi parte del corpo, come ad esempio glutei, gambe, addomi e fianchi, attraverso l’utilizzo di ultrasuoni a bassa frequenza (generalmente comprese tra i 22 kHz ed i 30 kHz). Il trattamento prevede un ciclo di 8 – 12 sedute (in base all’estensione della zona da trattare), che durano circa mezz’ora l’una, in cui viene passata una sonda sulla parte del corpo interessata, ricoperta da gel. Gli ultrasuoni emessi vanno ad impattare sugli adipociti, distruggendoli e facendo uscire i grassi che contengono, i quali vengono raccolti dal sistema linfatico e trasportati dal circolo sanguigno fino ai reni, dove vengono espulsi con le urine. Per favorire l’espulsione dei grassi, al termine della cavitazione, è utile effettuare un massaggio linfodrenante manuale o altre tecniche che facilitino l’espulsione del materiale cavitato, come la pressoterapia. Per rimettere in tensione la pelle, dopo lo “svuotamento” del grasso, è utile la radiofrequenza monopolare. Il trattamento non è doloroso, solo lievemente fastidioso. Il trattamento di cavitazione medica non deve essere confuso con la cavitazione estetica praticata nei centri estetici.

Per approfondire, leggi anche:

MEDICINA ONLINE ADDOME LIPOSUZIONE COSTI RISCHIO POST OPERATORIO CHIRURGIA PLASTICA ESTETICA ADIPE GRASSO LOCALIZZATO LIPOSUZIONE

Liposuzione

Liposuzione

La liposuzione è un trattamento chirurgico che consiste nell’asportazione di parte del tessuto adiposo attraverso una cannula aspiratrice. La liposuzione viene spesso praticata in aggiunta ad operazioni di chirurgia bariatrica, come il bendaggio gastrico od il bypass gastrico, e spesso la lassità cutanea risultante all’aspirazione di grosse quantità di adipe, come il grembiule adiposo, viene trattata con l’addominoplastica. Le zone trattate da una liposuzione sono virtualmente tutte le zone del corpo interessate da adipe, come glutei, fianchi, gambe, braccia, addome e collo. In alcuni casi la liposuzione può essere sostituita o affiancata dalla liposcultura. Viene effettuata solitamente in anestesia generale. Per approfondire, leggi anche: Liposuzione: rischi, costi, convalescenza nel post operatorio

Differenze

Sia cavitazione che liposuzione servono per eliminare gli accumuli adiposi localizzati, tuttavia è diverso il modo in cui tale risultato viene ottenuto: tramite cannule aspiratrici inserite attraverso la pelle (liposuzione) o tramite ultrasuoni (cavitazione).

Vantaggi della cavitazione:

  • non è dolorosa;
  • perdita di grasso graduale (permette alla pelle di adattarsi elasticamente);
  • costi ridotti (generalmente 80 – 100 euro per 8 – 12 sedute);
  • rischi e complicazioni praticamente nulli;
  • nessuna preparazione alla seduta (se non bere molta acqua);
  • nessuna convalescenza: il paziente può tornare subito a lavoro;
  • non è necessaria anestesia;
  • tecnica praticata in numerosi centri;
  • estremamente efficace su adipe localizzato in zone poco estese;
  • indicata anche in pazienti che, per vari motivi, potrebbero non sopportare una operazione chirurgica;
  • nessuna cicatrice.

Svantaggi della cavitazione:

  • risultati non sempre ottimali;
  • meno efficace della liposuzione, specie in zone molto ricche di adipe;
  • risultati ottenuti in modo più lento rispetto alla liposuzione;
  • possibilità di generare avvallamenti ed irregolarità;
  • necessarie più sedute per ottenere risultati;
  • anche con molte sedute, non riesce ad ottenere risultati equiparabili ad una liposuzione, specie se la zona da trattare è molto ampia.

Vantaggi della liposuzione:

  • risultati più spesso ottimali;
  • molto più efficace della cavitazione, specie in zone molto ricche di adipe;
  • risultati ottenuti in modo molto più rapido rispetto alla liposuzione;
  • necessaria una sola operazione per ottenere risultati (o due o comunque poche rispetto al numero di cavitazioni necessarie);
  • riesce ad ottenere risultati generalmente impossibili da raggiungere con la cavitazione, specie se la zona da trattare è molto ampia.

Svantaggi della liposuzione:

  • possibilità di generare avvallamenti ed irregolarità;
  • è una operazione chirurgica e nel post operatorio possono essere avvertiti alcuni dolori;
  • la perdita di grasso non è graduale (ciò non permette alla pelle di adattarsi elasticamente, specie se il grasso aspirato è elevato);
  • costi elevati (generalmente tra 5 ed 8 mila euro);
  • presenza di rischi e complicazioni tipici di un intervento (emorragia, infezione, trombosi, decesso)
  • non indicata in pazienti che, per vari motivi, potrebbero non sopportare una operazione chirurgica;
  • necessaria una preparazione all’intervento;
  • c’è un periodo di convalescenza (generalmente da 1 a 3 mesi): il paziente non può tornare subito a lavoro;
  • è necessaria anestesia;
  • tecnica praticata in un numero minore di centri;
  • presenza di cicatrici (anche se generalmente piccole e nascoste nelle pieghe cutanee).

Quale scegliere?

Non c’è una tecnica necessariamente migliore dell’altra ed ogni caso può avere indicazioni diverse. Generalmente in caso di pazienti con piccoli accumuli di grasso, minore budget a disposizione, paura nell’affrontare una operazione e molto tempo a disposizione, si consiglia la cavitazione. Se invece il paziente ha grandi accumuli di grasso, maggior budget e necessità di avere risultati in tempi molto rapidi (oltre a non “farsi problemi” nell’affrontare una operazione), si consiglia la liposuzione. Ogni caso deve comunque essere valutato insieme al medico, per valutare vantaggi e svantaggi delle rispettive tecniche.

Prodotti antigrasso ed anticellulite

Qui di seguito vi presentiamo una lista di prodotti di varie marche, estremamente efficaci per dimagrire e per combattere il grasso localizzato e la cellulite. Ogni prodotto ha il miglior rapporto qualità prezzo ed è stato selezionato dal nostro Staff di esperti:

Leggi anche:

Lo Staff di Medicina OnLine

Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi essere aggiornato sui nostri nuovi post, metti like alla nostra pagina Facebook o seguici su Twitter, su Instagram o su Pinterest, grazie!

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Bellezza e cura della persona, Dermatologia e venereologia, Inestetismi della cute, Medicina estetica e rigenerativa e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.