Differenza tra organi individuali e collegiali

MEDICINA ONLINE Dott Emilio Alessio Loiacono Medico Chirurgo Roma RISARCIMENTO DANNI MEDICI ERRORI MALASANITA Legge 104 Avvocato Riabilitazione Nutrizionista Infrarossi Accompagno Commissioni Cavitazione Radiofrequenza Ecografia Pulsata Pene

All’interno di una organizzazione, organi diversi hanno funzioni diverse

Le organizzazioni collettive, che sono costituite da più individui uniti per il perseguimento di fini comuni, sono disciplinate dal diritto come se fossero soggetti giuridici. Esse sono comunemente chiamate persone giuridiche. Le organizzazioni possono disporre di un proprio patrimonio che può essere costituito da somme di denaro, da beni mobili o immobili: hanno quindi una autonomia patrimoniale completa (o “perfetta”) o incompleta (o “imperfetta”). Le organizzazioni si distinguono in organizzazioni private e organizzazioni pubbliche (o enti pubblici).

Organi di una organizzazione

All’interno di una organizzazione, sono presenti “organi“, formati da persone fisiche, che hanno il compito di svolgere le diverse funzioni che fanno capo all’organizzazione stessa.
Esistono pertanto, ad esempio:

  • organi che hanno la funzione di decidere le scelte dell’organizzazione
  • organi che hanno la funzione di eseguire quelle decisioni, ossia di amministrare l’organizzazione
  • organi che hanno la funzione di rappresentarla nei rapporti con altri soggetti e quindi di compiere atti giuridici a nome dell’organizzazione
  • organi che hanno funzioni di controllo.

Il numero e le funzioni degli organi variano da un’organizzazione all’altra in funzione di molti fattori come numero di soci e scopo dell’organizzazione. Per esempio, gli organi delle società per azioni sono: l’assemblea dei soci, il consiglio di amministrazione e il collegio dei sindaci. Altre organizzazioni, per esempio le società di persone, hanno una struttura meno complessa.

Gli organi di una organizzazione possono essere distinti in individuali o collegiali:

  • organi individuali: sono organi formati da una sola persona fisica (come, per esempio, il sindaco di un comune o l’amministratore unico di una società);
  • organi collegiali: sono formati da più persone che prendono le loro decisioni collettivamente (come, per esempio, il consiglio comunale di un comune o il consiglio di amministrazione di una società per azioni).

Ogni distinta organizzazione ha un numero diverso di organi individuali e collegiali, ognuno con funzioni diverse.

Leggi anche:

Lo Staff di Medicina OnLine

Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi essere aggiornato sui nostri nuovi post, metti like alla nostra pagina Facebook o unisciti al nostro gruppo Facebook o ancora seguici su Twitter, su Instagram o su Pinterest, grazie!

Questa voce è stata pubblicata in Elementi di economia e di diritto e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.