Corectopia: quando la pupilla dell’occhio non è al centro dell’iride

MEDICINA ONLINE OCCHIO CON SINDROME ENDOTELIALE IRIDOCORNEALE ICE SYNDROME IMMAGINE.

Coreotropia nella sindrome ICE

Con “corectopia” (pronuncia “corectopìa”) in medicina si intende un posizione anormale della pupilla che, anziché trovarsi al centro dell’iride, è spostata da un lato. La pupilla può apparire spostata rispetto alla sede naturale ma perfettamente tonda, oppure può apparire spostata ed anche deformata (ad esempio marcatamente ovale). Lo spostamento può essere più o meno severo: il foro pupillare può apparire solo lievemente deviata rispetto al centro, oppure posizionarsi in prossimità del bordo dell’iride.

La coreotropia può essere:

  • congenita o primaria: quando è presente fin dalla nascita;
  • secondaria: quando non è presente alla nascita e si verifica successivamente a causa di condizioni o patologie come:

La coreotropia può associarsi inoltre a policoria, a miopia, a glaucoma od a ectopia lentis.

La coreotropia può inoltre essere:

  • monolaterale: quando interessa un solo occhio (più frequente nella coreotropia secondaria);
  • bilaterale: quando interessa entrambi gli occhi (più frequente nella coreotropia congenita).

Quando non si conosce la causa specifica che l’ha determinata, una coreotropia viene definita “idiopatica“.

La coreotropia può essere associata a problemi alla vista e calo del campo visivo.

In alcuni casi è possibile un trattamento chirurgico della coreotropia, che riposizione il foro pupillare nella giusta posizione.

Leggi anche:

Lo Staff di Medicina OnLine

Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi essere aggiornato sui nostri nuovi post, metti like alla nostra pagina Facebook o unisciti al nostro gruppo Facebook o ancora seguici su Twitter, su Instagram o su Pinterest, grazie!

Questa voce è stata pubblicata in Medicina degli organi di senso, otorinolaringoiatria, odontoiatria e chirurgia maxillo-facciale e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.