Intervento chirurgico di mastoidectomia: procedura e complicanze

MEDICINA ONLINE MASTOIDITE OSSO MASTOIDE CRANIO DOVE SI TROVA DIETRO ORECCHIO PADIGLIONE A CHE SERVE VENTILARE INFIAMMAZIONECon “mastoidectomia” si intende una operazione chirurgia di apertura e svuotamento della mastoide, per la cura della mastoidite purulenta. Con mastoide (apofisi mastoide) si intende la parte dell’osso temporale che si trova posteriormente al condotto uditivo esterno.

Procedura

Viene incisa verticalmente la cute sovrastante e scollato il periostio, successivamente si scalpella l’osso, demolendo le cellule mastoidee e l’antro della mastoide. Residua un’ampia breccia operatoria ricoperta dalla pelle.

Tipi di intervento

Vi sono due tecniche di intervento:

  • Mastoidectomia semplice, o conservativa, in cui si preserva l’anatomia dell’orecchio senza creare un’apertura tra il mastoide e il canale uditivo
  • Mastoidectomia radicale, in cui si pratica un allargamento del condotto (meato) uditivo con parziale ricostruzione tramite innesti di cute. Questo intervento è spesso necessario in caso di colesteatoma, ed è associato a timpanoplastica e ossiculoplastica. Le modifiche nell’anatomia dell’orecchio, per quanto si cerchi sempre di ripristinare la normale morfologia dell’organo ricostruendo ciò che si può riscostruire, necessita in fase post operatoria di misure igieniche particolarmente scrupolose.

Complicanze

Le possibili complicanze sono relative all’anestesia eventualmente usata, ad infezioni del sito operatorio ed a sanguinamento.

Quali problemi può causare la mastoidite non curata?

Se non curata la mastoidite può causare gravi complicazioni di salute, anche pericolose per la vita, tra cui:

  • perdita dell’udito;
  • coaguli di sangue;
  • meningite;
  • ascesso cerebrale.

Leggi anche:

Lo Staff di Medicina OnLine

Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi essere aggiornato sui nostri nuovi post, metti like alla nostra pagina Facebook o unisciti al nostro gruppo Facebook o ancora seguici su Twitter, su Instagram o su Pinterest, grazie!

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Medicina degli organi di senso e otorinolaringoiatria e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.