Shock settico e tossico: cause, sintomi, rischi, diagnosi, terapie, prognosi, morte

Nello shock distributivo si verifica questa situazione:

  • precarico: diminuisce/normale;
  • postcarico: diminuisce;
  • contrattilità: normale;
  • satO2 venosa centrale: varia, in caso di shunt artero-venosi si ha un aumento;
  • concentrazione Hb: normale;
  • diuresi: normale/diminuita;
  • resistenze periferiche: diminuite;
  • sensorio: normale nello shock neurogeno e in quello spinale; agitazione/confusione nello shock settico e in quello allergico.

Lo Staff di Medicina OnLine

Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi essere aggiornato sui nostri nuovi post, metti like alla nostra pagina Facebook o unisciti al nostro gruppo Facebook o ancora seguici su Twitter, su Instagram o su Pinterest, grazie!

Questa voce è stata pubblicata in Cuore, sangue e circolazione e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.