Rappresentazione schematica della pneumopatia cronica ostruttiva

MEDICINA ONLINE Rappresentazione schematica della pneumopatia cronica ostruttiva diagramma non proporzionale di Venn mostra le sottoclassi di paziente con bronchite cronica enfisema polmonare asma bronchialeUn diagramma non proporzionale di Venn mostra le sottoclassi di paziente con bronchite cronica, enfisema polmonare ed asma bronchiale racchiusi in tre cerchi sovrapposti. I sottogruppi di pazienti racchiusi all’interno del rettangolo presentano ostruzione delle vie aeree.

I pazienti con asma bronchiale, sottogruppo 9, sono quelli che hanno una ostruzione delle vie aeree completamente reversibile e si trovano interamente all’interno del rettangolo; la loro diagnosi è inequivocabile.

I pazienti appartenenti ai sottogruppi 6 e 7 presentano una ostruzione delle vie aeree reversibile, con tosse cronica produttiva o enfisema, rispettivamente.

I pazienti del sottogruppo 8 mostrano, invece, caratteristiche comuni a tutte e tre queste patologie. Può essere difficile essere certi se i pazienti nei sottogruppi 6 e 8 sono affetti in realtà da asma bronchiale oppure se hanno sviluppato semplicemente una iperreattività bronchiale come complicanza di una bronchite cronica o di enfisema polmonare; in tal senso è comunque di ausilio una attenta raccolta anamnestica.

I pazienti del sottogruppo 3 presentano tosse produttiva con ostruzione delle vie aeree ma senza enfisema; non è noto quanto ampia sia questa categoria in quanto non sono disponibili studi epidemiologici che utilizzano la tomografia computerizzata (TC), la tecnica per immagini più sensibile in vivo per diagnosticare o escludere la presenza di un enfisema.

È molto più facile identificare mediante la radiografia del torace i pazienti con enfisema che non sono affetti da bronchite cronica (sottogruppo 4). Gran parte dei pazienti che necessita di un trattamento medico ricade nei sottogruppi 5 ed 8. I pazienti dei sottogruppi 1 e 2 non presentano ostruzione delle vie aeree, come valutato dai risultati della FEV” ma presentano caratteristiche cliniche o radiografiche di bronchite cronica o enfisema polmonare rispettivamente. Poiché la broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO), quando definita compiutamente, non presenta una ostruzione delle vie aeree come caratteristica distintiva e poiché l’asma bronchiale pura non viene inclusa nel termine di BPCO, i pazienti dei sottogruppi da 1 a 8 vengono inclusi nell’area delimitata dalle bande ombreggiate che identifica la BPCO.

Leggi anche:

Lo Staff di Medicina OnLine

Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi essere aggiornato sui nostri nuovi post, metti like alla nostra pagina Facebook o unisciti al nostro gruppo Facebook o ancora seguici su Twitter, su Instagram o su Pinterest, grazie!

Questa voce è stata pubblicata in Polmoni ed apparato respiratorio e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.